F1 | GP Turchia – In difficoltà la Ferrari nelle qualifiche bagnate, Leclerc: “Che disastro!”

Grande difficoltà da parte della Ferrari nelle qualifiche di F1 in Turchia, dove la Pole position, sul bagnato, l’ha trovata per la prima volta in carriera, Lance Stroll. Dodicesimo tempo per Sebastian Vettel che è riuscito a star davanti al compagno di squadra Charles Leclerc, che si è piazzato in quattordicesima posizione. F1 Qualifiche Turchia Ferrari

F1 Qualifiche Turchia Ferrari
Charles Leclerc – Foto: F1.com

Charles Leclerc P14 1:56.696

Prestazione inspiegabile nelle qualifiche da parte del monegasco, che invece nelle FP3, era sugli stessi tempi di Max Verstappen, qualificatosi secondo tra le due Racing Point. Nel Q1 entrambi i piloti Ferrari sono riusciti a passare il turno, sebbene siano dovuti rientrare ai box per le due bandiere rosse. Nel Q2 non sono mai riusciti a portare in temperatura gli pneumatici e questo gli è costato l’eliminazione, subendo un grosso distacco dai primi.  F1 Qualifiche Turchia Ferrari

Ecco le parole amareggiate del giovane pilota monegasco della Ferrari, al termine del Q2: “Non so spiegarmi il motivo della nostra brutta prestazione. Normalmente mi piace essere ottimista ma questa volta non ho parole. Onestamente non capisco, questa mattina che pioveva, avevo delle buone sensazioni con la vettura e in qualifica non so cosa sia successo ma era un disastro”. 

“Non riuscivo a stare in pista e abbiamo preso sei secondi dal primo, mentre questa mattina eravamo sugli stessi tempi della Red Bull. Non so come spiegarmi questo distacco, sicuramente non sono stato perfetto ma un gap di sei secondi, mi sembra troppo” .

Ha concluso dicendo: “Dunque stasera dobbiamo lavorare e dobbiamo capire soprattutto, perché in condizione di bagnato estremo, con le gomme full wet, facciamo così tanta fatica. Non è la prima volta e in altre occasioni abbiamo fatto fatica con questo set, però il distacco è veramente grande e non ho spiegazioni”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Turchia, Stroll dopo le qualifiche: “Che pole, sono senza parole!”