F1 | GP Turchia – La gara Mercedes: super Hamilton, male Bottas: “Tutto è andato storto. Lewis? Il migliore”

Il GP di Turchia non ha certamente deluso le aspettative dei tifosi, regalando una gara ricca di colpi di scena che è culminata nella vittoria del settimo titolo mondiale per Lewis Hamilton. Opposta l’esperienza di Bottas, che nel corso del Gran Premio ha avuto numerosissime difficoltà. GP Turchia Mercedes

gp turchia mercedes
foto Mercedes

La vittoria di Lewis Hamilton e la conquista del settimo titolo iridato l’hanno fatta da padrone in casa Mercedes: dopo il meritato titolo costruttori,;festeggiare l’unico pilota che abbia eguagliato Michael Schumacher è stato decisamente importante per la scuderia di Stoccarda. Così, la performance estremamente sottotono del compagno di squadra è passata in secondo piano, ma nonostante le dovute congratulazioni Valtteri Bottas non può certo dirsi soddisfatto. GP Turchia Mercedes

“La gara è stata lunghissima, così come tutta la giornata”, esordisce il finlandese, “fin dal primo giro è andato tutto storto: alla prima curva, subito dopo la partenza, qualcuno si è girato davanti a me e nel cercare di evitarlo ho perso il controllo della monoposto e sono andato in testacoda. Poi, in curva 9, ho avuto un contatto che ha danneggiato la macchina. Si sentiva che c’era qualcosa di diverso e da quel momento ho faticato moltissimo per rimanere in pista. Non riuscivo a fare le traiettorie giuste, il volante non si comportava come al solito e mi sono anche accorto che mancava un pezzo dall’ala anteriore. Da lì è semplicemente stata questione di arrivare a fine gara, non bella come sensazione”, commenta. “Congratulazioni a Lewis”, dice poi, “merita il titolo al cento per cento. Quest’anno è stato il migliore tra noi e giungere al settimo titolo è un traguardo impressionante“. la la la; a l a la la la. la la la la la la la. la la la la al a

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Toto Wolff: “Lewis poteva accontentarsi, invece ha voluto vincere e ha fatto la differenza: questa è la sua forza”

mm

Martina Andreetta

Laureata in Lingue, comunicazione e media, sono attualmente una studentessa di Scienze della comunicazione pubblica e d'impresa con una grande passione per il motorsport. Su F1inGenerale gestisco la redazione di MotoGP.