F1 | Gp Turchia – McLaren, Norris: “È stata una bella gara, molto divertente”

Venerdì e sabato sono stati entrambi giorni molto difficili e hanno consegnato al team inglese le peggiori posizioni in griglia della stagione. Nonostante questo McLaren recupera terreno in gara. Gp Turchia McLaren Norris

Gp Turchia McLaren Norris
Credits: McLaren F1

Dopo tanto studio e analisi dei dati, McLaren ha saputo sfruttare al meglio tutte le occasioni ed opportunità sorte in gara. Perfetta esecuzione dei compiti da parte sia dei piloti che al team per lavoro svolto nell’effettuare una gara pulita in condizioni incredibilmente difficili. Gp Turchia McLaren Norris

Carlos Sainz, dopo la sua solida gara in Turchia, dice: Gp Turchia McLaren Norris

“Una giornata molto, molto buona per noi dopo un sabato deludente. Siamo riusciti a mettere insieme una strategia di gara molto forte in condizioni estremamente difficili. Ho fatto una buona partenza, guadagnando sei posizioni, poi col cambio gomme e mantenendo un ritmo solido sono riuscito a fare dei bei sorpassi per finire in quinta posizione. Personalmente considero questa gara come una delle più difficili che ho mai affrontato finora in F1 e sono molto contento di aver recuperato 10 posizioni in queste condizioni. Sono anche contento per tutta la squadra perché sembra che abbiamo salvato un weekend difficile, mettendo entrambe le vetture in zona punti. Ultimo ma non meno importante, grandi complimenti a Lewis per aver eguagliato un record così incredibile: sette campionati sono un grande risultato”.

Lando Norris, dopo la sua rimonta in Turchia, parla così della sua domenica:

“È stata una bella gara, molto divertente. La mia partenza non è stata eccezionale, ma penso che molte persone sul lato sinistro della griglia abbiano avuto difficoltà al via. Nonostante tutto è andata bene, è stato molto difficile sorpassare. Normalmente no è così sull’asciutto, ma sul bagnato c’era solo una linea che si poteva usare ed era quasi impossibile fruttarla al meglio per guadagnare posizioni. Quando non siamo stati in scia, abbiamo mantenuto sempre un buon ritmo. Penso che oggi abbiamo dato tutto al meglio durante la gara e ho persino ottenuto il giro più veloce; il tutto a dimostrazione che macchina era veramente veloce. Infine, congratulazioni enormi a Lewis per aver vinto il suo settimo campionato. È un risultato davvero straordinario”.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Turchia – Sintesi Gara: Lewis Hamilton vince ed è campione del mondo, super podio di Vettel e ottima Ferrari

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.