F1 | GP Turchia – McLaren, Sainz e Norris: “Battaglia serrata per il terzo posto, ogni sessione sarà importante qui”

I due piloti McLaren si preparano al GP di Turchia consapevoli che la lotta per il terzo posto nel Mondiale Costruttori è più serrata che mai, con un solo punto che separa tre scuderie in classifica.

mclaren gp turchia istanbul park norris sainz mondiale costruttori f1
credits: McLaren F1 Twitter

Carlos Sainz e Lando Norris sono carichi per il GP di Turchia, consapevoli che la lotta per il terzo posto nel Mondiale Costruttori è più serrata che mai, con McLaren e Racing Point a pari punti, e Renault ad un sol punto in più in classifica.

Carlos Sainz

Siamo riusciti a fare punti importanti nelle ultime gare e la lotta per il terzo posto tra i Costruttori è follemente serrata. Un solo punto separa noi e Racing Point, dalla Renault. Non ricordo una battaglia così serrata nel midfield negli ultimi anni. Non possiamo permetterci di perdere nessuna occasione, e ogni sessione del weekend sarà importante. Dobbiamo estrarre il massimo dalla vettura a partire da venerdì, e la qualifica può fare una grande differenza per la gara. Ogni piccolo dettaglio può avere un impatto importante, e con solo quattro gare rimaste dobbiamo rimanere concentrati.”

“Non credo che qualcuno avrebbe previsto che avremmo corso a Istanbul Park all’inizio dell’anno, ma è fantastico che siamo qui. Un’altra nuova pista per me, e per tanti altri. Sembra un interessante circuito, vecchia scuola, che dovrebbe fornire buone opportunità di sorpasso. Speriamo di poter offrire un bello spettacolo ai fan, e portare a casa un buon risultato.”

Lando Norris

Istanbul Park sarà una nuova sfida per me perché non ho mai corso qui prima, ma non vedo l’ora di farlo. Da quello che ho visto, ha tutte le carte in regola per essere una gara emozionante. Ovviamente, quando le persone parlano di questa pista menzionano la curva 8. Sarà una sfida interessante affrontare a tutto gas quella lunghissima curva a sinistra con le auto che abbiamo in questa stagione.”


“La battaglia a metà classifica è così serrata, con un solo punto che separa tre squadre. So che tutti nel team daranno il massimo per cercare di fare il meglio che possiamo questo fine settimana. Speriamo che la pista ci dia più possibilità di sorpasso rispetto a Imola, così possiamo provare a fare punti importanti.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Ecco le combinazioni per cui Hamilton potrebbe diventare Campione del Mondo in Turchia

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1