F1 | GP Turchia – Risultati FP3: Gasly comanda su Red Bull e Ferrari. Assenti Hamilton e Mercedes

Nella mattinata del sabato di Istanbul vanno in scena le ultime libere del weekend: segui con noi la cronaca live delle FP3 del GP di Turchia.

La cronaca live delle FP3 del GP di Turchia inizierà alle 10.55

L’articolo si aggiorna automaticamente

Ore12.00 – BANDIERA A SCACCHI – Concluse le FP3 del GP di Turchia.

Ore11.59 – Verstappen si avvicina a Gasly, a 164 millesimi ma resta in P2.

Ore11.58 – Piccola incomprensione in corsia box tra Raikkonen e Schumacher. Leclerc nel frattempo torna in pista con mescola intermedia, nessuna prova di slick.

Pre11.56 – Leclerc in radio: “Possiamo provare le slick se vogliamo”. Intanto Hamilton conclude le proprie FP3 anzitempo, è al momento in P18.

Ore11.54 – Tracciato piuttosto libero a 5 minuti dalla bandiera a scacchi. Tra i primi l’unico a girare è Leclerc. L’asfalto si asciuga velocemente.

Ore11.51 – Nove minuti al termine, tornano in pista insieme le due Ferrari di Leclerc e Sainz.

Ore11.49 – Lungo di Alonso in curva 1, l’asturiano riprende la pista. Momento di tranquillità in pista.

Ore11.47 – Parole di rabbia per Tsunoda in team radio. Giapponese ostacolato da Perez: “Cosa?! Come on!”. Chiede scusa il messicano.

Ore11.46 – Un quarto d’ora alla bandiera a scacchi.

Ore11.44 – Con Verstappen ai box, la bagarre per la vetta è ora questione tra Gasly e Perez. La pista va asciugandosi, Perez – in 1:30.684 – è primo, gli ruba però la P1 Gasly in 1:30.447.

Ore11.41 – Battaglia per la seconda piazza tra Gasly e le Ferrari. Il francese si mette ora vicino a Verstappen, con un ritardo di 78 millesimi. I due Ferrari provano a rispondere, ma alzano il piede a giro inoltrato, testacoda per Leclerc.

Ore11.39 – Aggiornamento tempo a 20 minuti dalla fine.

Ore11.38 – Vola Max Verstappen, che ripone 9 decimi tra sé ed il secondo, Leclerc, ora a 5 decimi. Terzo Sainz.

Ore11.36 – Il duo Bottas-Ocon si porta in vetta. 1:31.996 per il finnico di Mercedes. Tornano in pista le Ferrari.

Ore11.34 – Si migliora Gasly, che sale in P4 a 7 decimi. Bottas terzo, Raikkonen secondo.

Ore11.32 – Migliora in modo netto la pista. Verstappen stacca un gran tempo in 1:32.464, davanti a Hamilton di oltre un secondo, inglese in P5. Dietro a Max ecco Bottas, Vettel e Alonso.

Ore11.30 – Entra in scena anche Max Verstappen con la Red Bull vestita “Honda”.

Ore11.28BANDIERA VERDE: riprendono le FP3 in Turchia, in pista anche i duellanti iridati ed i rispettivi compagni.

Ore11.27 – Sul tracciato la traiettoria inizia ad essere piuttosto asciutta, pozzanghere invece fuori linea.

Ore11.23 – BANDIERA ROSSA – George Russell in ghiaia, red flag: attività in pista sospesa. Aquaplaning per l’inglese in curva 6.

 

Ore11.21 – Sale in P2 Ricciardo, Sainz torna ai box per munirsi di pneumatici intermedi.

Ore11.19 – 1:36.299 per Sainz. Si migliora lo spagnolo con gomma wet, fucsia in ogni settore. 1:36.6 per Norris con intermedie.

Ore11.17 – Sale in P1 Carlos Sainz in 1:37.608, sei decimi dietro c’è Charles Leclerc. Norris, rientrato poco fa, è il primo a montare mescola intermedia.

Ore11.15 – Norris si porta in testa alla graduatoria. Lo segue Sainz ad un decimo.

Ore11.14 – Gasly: “Le gomme posteriori sono finite, troppa temperatura”. Dal muretto: “Crediamo manchi poco per le intermedie”.

Ore11.12 – Visibilità non troppo elevata. In pista, con gomma full wet, anche McLaren, Ferrari, Haas e Aston Martin.

Ore11.10 – Primo giro cronometrato completato da Gasly in 1:39.988. I due ragazzi del team faentino restano gli unici sul tracciato.

Ore11.09 – A quasi dieci minuti dalla bandiera verde, a rompere il ghiaccio sono i due piloti AlphaTauri, Gasly e Tsunoda, gli unici in pista al momento.

Ore11.07 – Scende la pioggia si formano piccoli corsi d’acqua. In casa Williams si cerca già la concentrazione per la corsa… con barchette di carta.

Ore11.06 – Alcuni piloti, come Norris, sono già nell’abitacolo pronti per uscire dal garage, ma la pista è ancora vuota.

Ore11.05 – Freddo e pioggia per i piloti, che si riparano come possono.

Ore11.04 – Qualcuno si prepara per iniziare le FP3…

Ore11.02 – Ancora calma sul tracciato di Istanbul. Nessuno ha ancora imboccato l’uscita della pit-lane.

Ore11.00 – Bandiera verde, iniziano le ultime libere del weekend, ma di vetture in pista – al momento – neanche l’ombra. Piloti ancora nei garage.

Ore10.58 – Tracciato bagnato, Verstappen si prepara ad entrare nel box.

Ore10.55 – Buongiorno e benvenuti nella cronaca in diretta delle FP3 di Istanbul. Piove sul Bosforo, 16°C l’aria, 20 l’asfalto.


Il sabato sullo stretto del Bosforo si apre con le terze ed ultime prove libere del fine settimana turco. In quel di Istanbul le monoposto scaldano i motori, preparandosi a scendere in pista alle ore 11, quando scatteranno i 60 minuti di sessione.

Al termine della giornata di venerdì, in chiusura di FP2, la classifica ha sorriso a Lewis Hamilton. L’attuale leader del mondiale è apparso il pilota maggiormente in palla su suolo turco; l’inglese dovrà tuttavia scontare una penalità in griglia di dieci posizioni, che lo porterà, nel migliore dei casi, ad una qualificazione in P11. Alle spalle del 36enne di Stevenage la sorpresa si chiama Charles Leclerc: ad un solo decimo dalla Mercedes, il ferrarista ha chiuso il venerdì in seconda piazza, precedendo l’altra Freccia Nera di Bottas.


Leggi anche: F1 | Dalla Germania, problemi con i motori Mercedes: “La seconda volta in sette anni”


Più in difficoltà sono apparse le due Red Bull: Perez e Verstappen, rispettivamente quarto e quinto, devono ancora trovare il bandolo della matassa. Prestazione ancora deficitaria e quadra apparsa ancora lontana: l’olandese ha chiuso la sessione ad oltre sei decimi dal rivale per il titolo, riuscirà a trovare il giusto feeling durante le FP3, con la sua Red Bull vestita dei colori nipponici?

L’appuntamento per il semaforo verde dell’ultima sessione di prove libere è fissato alle ore 11. La cronaca live delle FP3 del GP di Turchia inizierà alle ore 10.55.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.