F1 | GP Turchia- Sintesi PL2: Hamilton al comando, ma la Ferrari stupisce.

Si sono da poco concluse le PL2 del GP di Turchia. Hamilton fa registrare il miglior tempo, ma la Ferrari appare competitiva per lottare per un podio, Verstappen in difficoltà sulla simulazione qualifica.

GP Turchia PL2
Fonte: Twitter F1

 

Terminate anche le PL2 del GP di Turchia, che chiudono il sipario sulla giornata del venerdì. La Mercedes sembra la squadra da battere ma la Ferrari è vicina sia nella simulazione qualifica con Leclerc che nel passo gara, Max Verstappen appare in difficoltà con la quadra ancora da trovare.

Prima mezz’ora

Subito molta attività in pista, fin dai primi minuti delle seconde libere. La Ferrari, come nelle PL1, si dimostra da subito molto competitiva con Leclerc che con gomme medie mette a segno un buon 1.24.102, mettendosi al comando a 15 minuti dall’inizio. Sainz parte con gomme rosse ma resta a +0.8 dal compagno. Da segnare l’ottimo tempo di Lando Norris con gomme hard che si mette in quarta posizione a soli +0.686 da Leclerc. Verstappen si lamenta molto in radio e riferisce che la macchina non è stabile in curva con il posteriore che si muove molto. Dopo 25 minuti dall’inizio vanno in pista tutti con gomma rossa per simulazione qualifica. Hamilton scavalca tutti e si mette a dettare il passo in 1.23.840 con Leclerc che non si migliora ma resta secondo. Bottas e Perez si mettono in terza e quarta a +0.5 da Lewis con Verstappen ancora in difficoltà e solo quinto a +0.8. Per dimostrare la sua ulteriore forza, Hamilton effettua un altro giro con gomme rosse usate e colleziona un 1.23.806, migliorando il tempo precedente.


Leggi anche: F1 | GP Turchia – Hamilton cambia parte del motore: penalità in griglia, ma non scatterà dal fondo


Seconda mezz’ora

Charles Leclerc trova finalmente un giro pulito con gomma rossa e si mette a +0.1 dal leader, Verstappen si migliora ma rimane ancora lontano a circa 6 decimi dal rivale in campionato. Sainz inizia la simulazione passo gara con gomme medie in 1.28.5 dimostrando un ottimo passo. Norris e le due Alpine concludono la simulazione qualifica occupando le posizioni dalla P6 alla P8 racchiusi in un decimo. Gasly si gira e rovina il giro con gomma rossa ma rimane in nona. Nella simulazione passo gara Mercedes sembra avere qualcosa in più girando in 1.27.6 e restando sul 1.28 basso con gomma media. Le due Ferrari girano molto bene, con anche Leclerc che fa segnare un 1.27.7 e restando vicino ai tempi Mercedes mentre Sainz rimane su un ottimo 1.28.1. Max Verstappen non gira male ma sembra averne di meno con un solo passaggio in 1.27 alto. Nei minuti finali della sessione, Hamilton fa registrare uno straordinario 1.27.3, ribadendo di avere il passo migliore.

GP Turchia PL2
Fonte: Twitter F1

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter