F1 | GP Turchia – Williams fuori dai punti, Russell: “Non è stata una gara semplice”

Giunge al termine il Gp di Turchia che ha visto una Williams non brillantissima tagliare il traguardo in P15 con Russell e in P17 con Latifi.

williams gp turchia
Foto: @WilliamsRacing

Non finisce nel migliore dei modi il weekend turco della Williams che dopo una serie di gare positive vede entrambi i piloti fuori dai punti. I due piloti hanno perso terreno nei primissimi giri della gara, George ha perso la posizione su Ocon mentre Latifi si è girato da solo.

Russell, P15, ha parlato così della sua prestazione: “Non è stata una gara facile oggi. Nei primi 10 giri la macchina si guidava bene ma come le gomme hanno iniziato a degradarsi guidare sulla linea asciutta era quasi impossibile. Le condizioni erano uniche, nonostante si stesse delineando una striscia asciutta in pista, le nuvole e la temperatura bassa non ci hanno permesso di montare le gomme slick.

Il pilota inglese ha poi concluso ribadendo la difficoltà di guidare in quelle condizioni: “Possiamo decisamente imparare qualcosa dalla gara di oggi, anche se non avevamo il passo che speravamo. È stato difficile per tutti guidare in quelle condizioni.”


Leggi anche: F1 | GP Turchia Verstappen secondo a fine gara: “Contento per il podio”


Latifi, P17, ha parlato della sua gara lamentandosi principalmente dei suoi errori e del tempo perso nella battaglia con le due Haas: “La mia gara è stata compromessa da uno spin nel primo giro, ero troppo lontano per recuperare tutto il terreno perso. Ho perso anche molto tempo nel tentativo di passare le due Haas.”

Il pilota canadese ha cercato di vedere anche il lato positivo di questa domenica: “È stato il mio primo Gp completo sotto la pioggia quindi è stata una bella esperienza. Ovviamente non è il risultato in cui speravamo. Ho cercato di recuperare il terreno perso all’inizio ma in condizioni così devi scegliere attentamente quando spingere. Questo fa parte dell’apprendimento quindi c’è qualcosa di positivo da prendere nella giornata di oggi.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter