F1 | GP Ungheria – Alonso: “Provate nuove cose, va sistemato il bilanciamento”

Fernando Alonso ed Esteban Ocon hanno analizzato il buon venerdì di prove libere in Ungheria: l’Alpine ha tutte le carte in regola per disputare un ottimo fine settimana.

Alonso Ungheria
Foto: Alpine F1 Team via Twitter

Un venerdì d’alto livello a centro gruppo per il team Alpine, in particolare con Esteban Ocon, all’Hungaroring. Il francese ha avuto una buona prima sessione con l’undicesimo tempo, per poi avanzare ulteriormente nel pomeriggio. Ocon ha infatti ottenuto un sorprendente quarto posto. Giornata più in salita per il fresco quarantenne Fernando Alonso, che ha compiuto gli anni proprio nella giornata di libere in Ungheria. Sulla A521 dello spagnolo sono state provate nuove parti aerodinamiche. Nelle FP1 il due volte campione del mondo è anche stato protagonista di un’uscita di pista in curva 4 concludendo poi settimo, risultato ripetuto nei successivi 60 minuti.


Leggi anche: F1 | Vettel elogia Alonso: “Uno dei migliori di sempre della F1


Ocon commenta soddisfatto il suo venerdì: “Nel complesso è stato un buon venerdì di prove. Le condizioni erano molto difficili con il caldo, da record qui. Non ho mai visto temperature in pista sopra i 60° C nella mia carriera! È molto impegnativo affrontare le temperature calde e dover gestire le gomme, i freni e l’intera macchina. Capire tutto questo è fondamentale, ma sembra che sabato sarà meglio. Siamo stati competitivi e la macchina sembrava andare bene nel primo giro che abbiamo fatto con le Soft. È un inizio di fine settimana positivo, mi piace guidare qui. Dobbiamo continuare a lavorare sodo per le qualifiche, che sappiamo essere una sessione importante su questa pista”.

Ci sarà un po’ di lavoro in più da fare invece sulla Alpine di Alonso: “È stata una giornata ok. Ovviamente l’Hungaroring è un tipo di circuito molto diverso da Silverstone; devi davvero adattarti a queste curve a bassa velocità e al traffico nel tuo giro. Abbiamo testato alcune cose sulla macchina. Non abbiamo ancora un bilanciamento perfetto quindi dovremo lavorare molto, ma ci stiamo avvicinando. Nell complesso è stata una giornata produttiva”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.