F1 | GP Ungheria – Alpine, Alonso: “Difficile sorpassare qui, importante sarà la partenza.”

Dopo più di due mesi, Esteban Ocon e Fernando Alonso riescono a portare entrambe le vetture in Q3 nel sabato di qualifiche del Gran Premio di Ungheria. Partiranno rispettivamente 8° e 9°.

Ungheria Alonso
Alpine F1 Team via Twitter

Una prima parte di stagione piuttosto altalenante quella dei due piloti Alpine, Fernando Alonso ed Esteban Ocon, che dopo aver registrato dei risultati abbastanza deludenti che li hanno rilegati al 7° posto in classifica costruttori con 40 punti davanti solo ad Alfa Romeo, Williams ed Haas, nelle qualifiche di ieri in Ungheria hanno dimostrato forse che qualcosa potrebbe essere cambiato. Dopo l’ultima volta in Spagna due mesi fa, nella giornata di ieri entrambi i piloti hanno passato il Q3 e oggi partiranno rispettivamente in 8° e 9° posizione.

Le parole di Fernando Alonso

“Possiamo essere felici della giornata. Non sapevamo quale sarebbe stato il nostro livello di competitività su questo circuito, quindi portare entrambe le vetture in Q3 per la prima volta dopo tanto tempo è molto buono. Forse pensavamo di poter essere più in alto in griglia dopo la prestazione in Q2, ma c’era un po’ di inconsistenza nel comportamento delle gomme tra i diversi set. L’obiettivo è finire il lavoro domani: l’inizio sarà un fattore importante e poi dovremo cercare di consolidare qualunque posizione in cui ci troveremo perché è molto difficile sorpassare qui. Abbiamo un’alta possibilità di fare bene con entrambe le vetture e questo è chiaramente l’obiettivo per domani.”

Leggi anche: F1 | GP Ungheria – Mekies sulle qualifiche: “Risultato sotto le aspettative, non nascondiamo la delusione”

Le parole di Esteban Ocon

“È una bella sensazione perché è passato un po’ di tempo da quando sono stato in Q3 l’ultima volta. Siamo riusciti a mettere tutto insieme oggi e in realtà c’è stata molta comprensione e apprendimento durante la sessione, il che è fantastico. Non eravamo esattamente dove volevamo essere in Q2, ma siamo riusciti a progredire e poi a mettere tutto insieme in Q3. Sono contento perché è una pista che mi piace molto ed è stata una buona sessione per il team. Domani sarà difficile, ovviamente, perché farà di nuovo caldo. È difficile sorpassare qui ma siamo in una buona posizione di partenza, il che è importante, e l’obiettivo è fare più posizioni e segnare più punti possibili”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Sara Cigagna

Classe 2001, studentessa di Linguaggi dei Media presso l'Università Cattolica di Milano e aspirante giornalista innamorata della F1.