F1 | GP Ungheria – Bottas sull’ordine di scuderia in Germania: “Il momento più acceso della gara era già passato”

Come ogni giovedì nelle settimane di gara, anche oggi si è tenuta in Ungheria la classica conferenza stampa piloti, che ha avuto come protagonisti Carlos Sainz, Esteban Ocon e Valtteri Bottas. Kimi Raikkonen, la cui presenza era prevista, ha annullato tutti i suoi impegni mediatici, al pari del resto della Scuderia Ferrari, per ricordare la morte di Sergio Marchionne. GP Ungheria Bottas

GP Ungheria Bottas

In ogni caso, ci ha pensato l’altro finlandese del circus a tenere impegnati i giornalisti con numerose dichiarazioni relative all’ordine di scuderia ricevuto dal muretto Mercedes durante lo scorso Gran Premio di Germania. Fin dall’ascolto del team radio sembrava evidente che Bottas non l’avesse presa sul personale, privilegiando i risultati della squadra. Così ci è stato confermato dalle sue parole:

Penso ci sia ancora la liberà di lottare alla pari. Abbiamo perso diversi punti per tante cause diverse e posso capire il team che ha deciso di portare a casa il maggior numero possibile di punti. Giusto così. […] Vicino alla vittoria? Alla ripartenza io e Lewis abbiamo lottato in modo serrato, […] il momento più acceso della gara era già passato.”


Foto: F1.com

In ogni caso, è evidente che il #77 ci tiene a precisare che non si tratta, e non si tratterà, di una prassi, sostenendo che la decisione sia stata presa valutando la situazione del momento e che nulla impedisce che le circostanze possano cambiare in altre gare.

In risposta a domande più generali riguardanti la sua performance durante questa stagione, il;finlandese si ritiene soddisfatto e felice del rinnovo del contratto con Mercedes, arrivato solo una settimana fa.

“Il team ha valutato tutte le opzioni e ha scelto me. Bilancio? Verso la fine della scorsa stagione sono migliorato, portando quelle prestazioni anche in;questa, nonostante la classifica non lo rispecchi. Ma c’è un progresso e voglio fare sempre di più.”

Per quanto riguarda invece l’attesa gara di questo weekend, ultimo appuntamento prima dei test di metà stagione e della pausa estiva, Bottas ammette che;la Mercedes non è la favorita su questo tracciato e che la lotta sarà serrata, ma;si dice contento della presenza numerosa dei tifosi finlandesi. Le prove libere di domani sapranno darci delle informazioni preziose sul passo gara Mercedes su una pista in;cui, tradizionalmente, non è la potenza del motore a fare la differenza.

F1 | Conferenza stampa GP Ungheria – Sainz: “Aspetto il rinnovo di Ricciardo, poi deciderò”

F1 | GP Ungheria – Bottas sull’ordine di scuderia in Germania: “Il momento più acceso della gara era già passato”
Lascia un voto
mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo la Formula 1 sul blog Instagram @theracingchick.