F1 | GP Ungheria – Ferrari rompe il coprifuoco per sostituire la power unit a Sainz

A seguito di preoccupazioni sorte nel tardo pomeriggio, Ferrari ha deciso di sostituire la power unit a Sainz. E’ l’ultimo cambio senza penalizzazione.

power unit sainz

Sainz affronterà il GP d’Ungheria con una nuova power unit, la terza stagionale. Si tratta dell’ultimo cambio power unit disponibile per il pilota. La prossima unità di potenza sarà punita con una penalità in griglia di partenza.

Ferrari ha deciso di sostituire la PU a seguito di alcuni problemi emersi durante il test di funzionamento di ieri. Il team ha dovuto rompere il coprifuoco imposto dal regolamento sportivo per poter riporre gli ultimi aggiustamenti alla macchina. Si tratta del primo coprifuoco violato da parte della Ferrari. Le squadre hanno a disposizione solo due violazioni nell’arco della stagione.

Sainz non sarà l’unico in griglia a gareggiare con la terza power unit: George Russell (motore Mercedes), Sebastian Vettel (motore Mercedes) e  Esteban Ocon (motore Renault) sono già da alcune gare alla loro terza unità di potenza. Honda ha recentemente dichiarato di essere l’unico fornitore con solo due PU utilizzate per ogni suo cliente. Verstappen rischiava anche lui la terza sostituzione a causa dell’incidente a Silverstone, ma gli accertamenti hanno rivelato che la sua power unit è pronta all’uso.


Leggi anche:

GP Ungheria – Prove libere Ferrari, Leclerc: “Giornata positiva”


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Maira Osto

Autrice presso F1inGenerale, mi occupo di Formula 1. Tifosissima di Sebastian Vettel e alfista dalla nascita, possiedo una pagina instagram proprio sulla F1. Seguitemi tutti su @singing.of.engines !