F1 | GP Ungheria, la prudenza di Leclerc: “Podio? Vediamo. L’obiettivo è battere McLaren”

Charles Leclerc prova a smorzare le aspettative sulla Ferrari per il GP d’Ungheria: l’obiettivo della rossa deve essere battere McLaren.

Leclerc ungheria
Fonte: @Charles_Leclerc Twitter

Se da una parte ha lasciato l’amaro in bocca ai tifosi, la vittoria sfumata negli ultimi giri del GP di Silverstone ha galvanizzato i fan del Cavallino. Secondi in una pista dove la sofferenza sembrava certa, la Ferrari si appresta a correre all’Hungaroring di Budapest, un tracciato assai più favorevole alle caratteristiche della SF21 rispetto a quello britannico. leclerc ungheria

L’avvento della tappa magiara, dopo la P2 inglese, ha contribuito a scatenare alcuni sogni nelle menti dei ferraristi. Nonostante il tracciato ungherese sembri sorridere alla scuderia di Maranello, Charles Leclerc preferisce utilizzare in conferenza stampa toni pacati e prudenti. Così il monegasco nel giovedì pre-Budapest: Sulla carta l’Hungaroring è uno dei circuiti più competitivi per noi. Non penso però che dobbiamo pensare troppo al podio: in una gara normale credo che Red Bull e Mercedes siano ancora molto avanti“.


Leggi anche: F1 | Hamilton risponde a Verstappen: “Non credo che il nostro comportamento sia stato irrispettoso”


Procede con i piedi di piombo Leclerc, senza caricare di aspettative il team. Il #16 della rossa non vuole però neanche mostrarsi arrendevole: “Ma non si sa mai. Se si presenterà un’opportunità cercheremo sicuramente di coglierla e non lasciarla sfuggire”.

“Il nostro obiettivo principale è quello di guidare il centrocampo e battere le McLaren, ha concluso il monegasco della Ferrari in conferenza stampa. L’obiettivo minimo sarà battere le Papaya di Norris e Ricciardo, ma chissà che i due uomini del Cavallino non possano puntare a qualcosa in più.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.