F1 | GP Ungheria – Mekies sulle qualifiche: “Risultato sotto le aspettative, non nascondiamo la delusione”

Il racing director della Laurent Mekies commenta le tristi qualifiche della Ferrari al GP d’Ungheria: Sainz, dopo essere andato a muro, rimane escluso dal Q3 e chiude quindicesimo, mentre Leclerc non riesce ad andare oltre la settima posizione.

Mekies GP ungheria qualifiche ferrari sainz leclerc
Credits: Sport today

Laurent Mekies non nasconde la delusione che si respira nel team Ferrari dopo le qualifiche del GP d’Ungheria. La scuderia si aspettava un risultato decisamente migliore e si rammarica per l’errore di Sainz nel corso del Q2.

“Quando il risultato è inferiore alle aspettative, non nascondiamo che siamo delusi. Visti i tempi del Q3 potevamo aspirare ad un piazzamento in seconda fila. Sfortunatamente quando i distacchi sono così ridotti basta un niente per perdere o guadagnare molte posizioni. A volte ciò ha giocato in nostro favore, altre, come qui in Ungheria, non è stato così. In più, paghiamo a caro prezzo aver perso Carlos Sainz in Q2, in quanto aveva dimostrato di avere anche lui il potenziale per lottare per il quarto posto.” 


Leggi anche: F1 | GP Ungheria – Griglia di partenza: Pole di Hamilton e doppietta Mercedes. Verstappen insegue dalla terza casella


Mekies, però, guarda avanti, con la speranza che la gara possa regalare qualche gioia in più al Cavallino Rampante.

“Ora ci concentreremo sulla preparazione della gara, che sarà molto severa per piloti e vetture, soprattutto date le alte temperature previste. Nel corso delle prove libere la prestazione sulla distanza non era male, ma sappiamo bene quanto sia difficile recuperare posizioni all’Hungaroring. La strategia e la gestione degli pneumatici saranno i fattori decisivi.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.