F1 | GP Ungheria – Mercedes, Hamilton: “Terzo posto inaspettato, gara faticosa!”

Un GP d’Ungheria senza esclusione di colpi per i due piloti Mercedes: Bottas conclude la sua gara al primo giro a causa di un incidente, mentre Hamilton combatte fino alla fine e porta a casa il terzo posto.

GP Ungheria Mercedes

Un GP d’Ungheria senza esclusione di colpi per i due piloti Mercedes: Bottas conclude la sua gara al primo giro a causa di un incidente, mentre Hamilton combatte fino alla fine e porta a casa il terzo posto.

Il GP d’Ungheria ha concluso in modo sorprendente la prima parte di stagione, in una gara tanto intensa quanto complessa per la Mercedes. Bottas, infatti, ha visto la sua gara concludersi dopo neanche un giro, perdendo il controllo della monoposto e causando un tamponamento a catena. Hamilton invece, dopo la confusione data dalla collisione si è ritrovato al decimo posto, dovendo così lottare fino all’ultimo giro per guadagnarsi un posto sul podio.

Per entrambi i piloti Mercedes il GP d’Ungheria è stato dunque una gara intensa, da cui però la Mercedes ne esce relativamente soddisfatta.

Lewis Hamilton

“Prima di tutto, voglio congratularmi con l’Alpine Team e con Esteban: è una stella splendente da molto tempo e sono davvero, davvero felice per lui. È bello vedere l’Aston Martin lassù con il suo miglior risultato finora e so che c’è molto altro da fare. Abbiamo avuto un pubblico fantastico questo fine settimana e sono grato per il supporto”.

 “Oggi è stata decisamente dura. È pazzesco pensare di essere stato l’unico in griglia al via, ma queste cose accadono in una gara imprevedibile e da oggi impareremo molte lezioni. Ho dato tutto oggi e alla fine non avevo più niente. Sono arrivato in questo fine settimana non sapendo come ci saremmo comportati e considerando le circostanze di oggi, il terzo posto è un risultato pazzesco!”.

Leggi Anche:

F1 | GP Ungheria – Verstappen: “Bottas ha fatto una ca**ata enorme”

Valtteri Bottas

“Ho fatto una brutta partenza con tanto slittamento delle ruote per cui ho perso un paio di posizioni. Poi alla prima curva ero proprio sul cambio di Lando e ho bloccato le ruote. Ho valutato male il punto di frenata, è sempre difficile iniziare una gara in quelle condizioni, si “indovina” sempre il grip e oggi ho sbagliato. Ho parlato con Lando e Checo per scusarmi, oggi è andata male e a volte devi solo ammetterlo”.

Toto Wolff

“Una partenza difficile per Valtteri, ha subito uno slittamento delle ruote e si è ritrovato incastrato alla prima curva, mancando il punto di frenata. Un piccolo errore con grandi conseguenze e danni a diverse vetture, e mi dispiace per McLaren e Red Bull. Gettare via una gara in un incidente come quello all’inizio è sempre difficile da mandare giù”.

“Abbiamo quindi dovuto prendere una decisione con Lewis al riavvio della gara e io sono assolutamente convinto della nostra decisione. Tenerlo fuori era assolutamente la scelta giusta per noi, anche se è stato un riavvio un po’ solo per lui là fuori. Sarebbe stato un azzardo rientrare dalla testa della prima posizione, sarebbe potuta andare facilmente male e quindi saremmo sembrati sciocchi per averlo fatto rientrare. Lewis ha guidato benissimo e la vittoria era possibile alla fine, ma Fernando si è difeso bene e forse non era semplicemente il nostro giorno per vincere”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Desirée Palombelli

Classe 1999, aspirante giornalista. Studio Relazioni Internazionali a Roma e scrivo di Formula 1.