F1 | GP Ungheria- Ocon rivela come i consigli di Stroll lo hanno aiutato a vincere

Il fresco vincitore del Gran Premio di Ungheria, Esteban Ocon, ha rivelato come i consigli di Lance Stroll lo hanno aiutato a vincere. Entrambi i piloti amano correre in condizioni di pista bagnata.

Ocon Stroll
Credits @unknow

Stroll ha dato consigli preziosi a Ocon e ciò gli ha permesso di assicurarsi la sua prima vittoria in F1 nel Gran Premio di Ungheria.

Esteban Ocon e Lance Stroll sono amici e amano entrambi correre sulla pista bagnata. I due ne hanno anche parlato prima della partenza della gara.

Alla partenza del Gran Premio di Ungheria Ocon è riuscito a evitare la carneficina della Curva 1 e si è piazzato al secondo posto.

Sì, abbiamo fatto una chiacchierata con Lance prima della gara, perché Lance è un ottimo pilota e ama quelle condizioni tanto quanto me“, ha detto Ocon al termine del Gran Premio di Ungheria.

In quelle condizioni, quando si parte, è facile commettere un errore: sono contento che mi abbia evitato. Ha liberato la strada davanti me, quindi sono stato un po’ fortunato, sono contento essermi trovato subito dietro Lewis“, ha continuato Ocon.

Dopo gli incidenti della curva 1, Ocon si è trovato in testa quando il leader Lewis Hamilton è stato l’unico pilota a rimanere fuori su una pista in fase di asciugatura con gomme slick alla ripartenza della bandiera rossa. L’inglese ha dovuto fermarsi al giro successivo, rientrando in fondo al gruppo.

Nel caotico Gran Premio di Ungheria Esteban Ocon è diventato l’111° vincitore della Formula 1.


Leggi anche F1 Team Radio | GP Ungheria – Tutte le reazioni dei piloti agli incidenti di curva 1


Per quanto riguarda Stroll, il canadese si è difeso così, dopo aver urtato in Curva1 Leclerc, il quale ha a sua volta colpito la McLaren Di Norris.

Da parte mia, è davvero frustrante doversi ritirare così presto in gara“, ha detto Stroll. “Una volta verificato l’incidente davanti a me, ho preso la linea verso l’interno per cercare di evitare di entrare in contatto, ma ho chiuso in frenata”.

Non appena è successo, sapevo che non sarei riuscito a curvare perché era così scivoloso e complicato là fuori. Ho fatto tutto il possibile per evitare il contatto ma, purtroppo, la mia gara era finita. Ci prenderemo la pausa per riorganizzarci e vogliamo tornare più forti in Belgio“, ha concluso.

Stroll è stato uno dei sei ritirati della gara. Non è andata meglio al suo compagno di squadra, Sebastian Vettel: squalificato dopo che era giunto al traguardo in seconda posizione.

Inoltre, a Lance Stroll  è stata inflitta una penalità di cinque punti in Belgio, insieme a Bottas, per l’incidente in curva 1.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.