F1 | GP Ungheria – qualifiche Ferrari, Leclerc: “Domani sarà fondamentale fare bene in partenza. Troppo vento, ho rischiato di finire a muro come Sainz”

Qualifiche sfortunate per Leclerc quelle del GP d’Ungheria: chiude settimo, a 75 centesimi dal quarto posto. Intervistato nel post gara, Leclerc ha affermato che domani sarà fondamentale la partenza.

qualifiche ungheria leclerc
Fonte: Scuderia Ferrari

Qualifiche sfortunate per Leclerc quelle del GP d’Ungheria: chiude settimo, a 75 centesimi dal quarto posto. Intervistato nel post gara, Leclerc ha affermato che domani sarà fondamentale la partenza. Il weekend di Charles non era partito alla grande. Già ad inizio settimana aveva affermato che l’Hungaroring era una delle piste che meno preferiva. Nel post qualifica Charles ha affermato di avere avuto molti problemi a causa del vento, affermando che spesso il posteriore gli “scappava via”.


Leggi anche

F1 | GP Ungheria – Pole position per Hamilton con frecciatina: “I ‘buu’ che sento dalle tribune non mi fanno niente, anzi mi caricano”


L’intervista

75 millesimi dalla quarta posizione. Come ti senti? Peccato, ma oggi dalla Q2 in poi ho fatto molta più fatica in pista. Il primo giro in Q2 è stato difficile a causa del posteriore della macchina: le raffiche di vento erano molto forti e non riuscivo a domarle. Non siamo riusciti a trovare una soluzione. Il passo gara è buono, ma è una pista difficile per i sorpassi.

Sainz ti ha spiegato la dinamica del suo incidente? Si, abbiamo più che altro parlato della dinamica del suo incidente, di cosa è successo. Anche io ho rischiato davvero molto. Purtroppo con queste raffiche di vento abbiamo fatto entrambi fatica a domare il vento col posteriore. Io ho avuto un po’ più di fortuna di lui.

Per guardare positivo: domani cosa bisogna fare per salvare il weekend? Il passo gara c’è, il problema è che per dimostrarlo avrei dovuto essere davanti al trenino di Norris e Gasly. Siamo dietro, quindi sarà difficile. In partenza c’è da guadagnare, ma c’è il rischio anche di perdere. Proverò a fare la migliore partenza possibile.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.