F1 | GP Ungheria – Risultati Qualifiche: prima fila Mercedes con Max solo P3, Leclerc settimo con Sainz a muro

Lotta serrata tra Lewis e Max, Ferrari per la seconda fila: segui con noi la live delle qualifiche del GP d’Ungheria all’Hungaroring.

 

La cronaca live delle qualifiche del GP d’Ungheria inizierà alle 14.50

L’articolo si aggiorna automaticamente

Ore16.08 – Bandiera a scacchi! Completano tutti il proprio giro! Gasly e Norris si mettono davanti a Leclerc in P7. Hamilton e Bottas non migliorano ma sono in prima fila, Verstappen migliora ma resta in P3. Prende bandiera Perez prima del tempo, senza fare il secondo tentativo.

Ore16.06 – Si accende la lotta Lewis vs Max. Ultimo tentativo per i due.

Ore16.04 – Sebastian Vettel si pone in P8 in 1:16.750 davanti ad Alonso e Norris. Nel frattempo tornano in pista gli altri. Tutti con gomma nuova.

Ore16.03 – Poco più di quattro minuti alla bandiera a scacchi. Verstappen si lamenta: “Poco grip su questo set di gomme”, dovrà fare una magia nell’ultimo tentativo.

Ore16.00 – Primo giro per tutti. Hamilton (mezzo secondo su Max) e Bottas si prendono la prima fila provvisoria. Verstappen e Perez per la seconda fila. Leclerc insidia Perez a pochi decimi.

Ore15.58 – Tutti su gomma morbida nuova, eccetto Norris, con soft usata.

Ore15.55 – Parte la Q3 del GP d’Ungheria. 12 minuti di lotta per la pole.

Ore15.51 – Si giocheranno la pole position Verstappen, Norris, Gasly, Perez, Alonso, Hamilton, Leclerc, Bottas, Ocon e Vettel.

Q2

Ore15.49 – Bandiera a scacchi. Esclusi Ricciardo, Stroll, Raikkonen, Giovinazzi e Sainz. Partiranno con medie nei top 10 solo Hamilton e Bottas.

Ore15.47 – Fucsia super per Verstappen che in 1:15.650 si mette primo con soft. Norris in P2, Gasly in P3, seguito da Alonso, Hamilton, Leclerc. P8 Bottas.

Ore15.45 – Fuori ora dai garage tutti. Gomme medie per Bottas, compound soft per Perez.

Ore15.43 – Concentrazione in macchina per Leclerc. Nessuno vuole fare la prima mossa.

Ore15.41 – Semaforo verde ma ancora tutti fermi. Cinque minuti alla fine della sessione.

Ore15.39 – Questa la classifica temporanea a sei minuti dal termine del Q2.

Ore15.38 – Piloti dentro l’abitacolo pronti a tornare sul tracciato, pista ripulita e semaforo verde imminente.

Ore15.35 – Gran peccato per Sainz, velocissimo per tutto il weekend. Dopo alcuni tentativi di ripartire deve arrendersi ed abbandonare la sua SF21. Cronometro fermo a 6.40 minuti dalla bandiera a scacchi.

Ore15.33 – Si lanciano i Ferrari e gli Alpine. Leclerc sale in P2 a meno di due decimi da Hamilton, Alonso in P4. Sainz a muro e BANDIERA ROSSA. Spagnolo a muro all’ultima curva.

Ore15.31 – Bottas scende in P5 davanti a Perez. Ultimi a lanciarsi i due Ferrari.

Ore15.29 – Hamilton si porta in vetta, a due decimi di vantaggio su Verstappen. Si insinua Vettel in P3, quarto Gasly.

Ore15.26 – Tutti in pista! Su gomma media Verstappen, Perez, Hamilton e Bottas. Tutti gli altri su mescola soft.

Ore15.25 – Semaforo verde: al via il Q2. Ancora tutti ai box.

Q1

Ore15.18 – Bandiera a scacchi sulle Q1 di Budapest! Esclusi Tsunoda, Russell, Latifi, Mazepin e Schumacher.

Ore15.16 – Alza bandiera bianca Mick Schumacher: nulla da fare, non prenderà parte alle qualifiche.

Ore15.14 – Tre minuti circa al termine del Q1. Al momento esclusi Tsunoda, Russell, Latifi, Mazepin e Schumacher, ancora ai box. Al lumicino le possibilità di vedere Mick in questa sessione.

Ore15.12 – Si rilancia Perez che migliora i parziali nei primi due settori, ma rimane plafonato in P9.

Ore15.10 – Sainz vola e si porta in P4 a 4 decimi dalla vetta. Più impacciato Leclerc, ora in settima piazza a quattro decimi dal compagno.

Ore15.08 – Verstappen sul traguardo: 1:16.214, è prima posizione per Max. Gasly sale in P4.

Ore15.06 – I due Mercedes si portano in prima fila virtuale: P1 Hamilton, P2 Bottas. Due decimi tra i due, terzo Norris.

Ore15.04 – Scendono in pista i big, dei primi quattro Raikkonen è in P1 davanti pochi millesimi a Giovinazzi, quindi Tsunoda e Mazepin.

Ore15.02 – Continua il duro lavoro nel box della Haas sulla monoposto #47 di Schumacher: obiettivo Q1.

Ore15.01 – Scendono subito in pista Tsunoda, gli Alfa Romeo e Mazepin.

Ore15.00 – Semaforo verde, pit-lane aperta e qualifiche al via! Chi sarà il poleman del GP ungherese?

Ore14.55 – Splende il sole a Budapest! Cinque minuti al semaforo verde delle qualifiche magiare, che ci accingiamo a seguire insieme.

Ore14.50 – Nuova trasmissione per Mick Schumacher. Il tedesco della Haas avrà per questo una penalità di 5 posizioni in griglia; il telaio è però ok dopo l’incidente delle FP3.

Reprimenda per Antonio Giovinazzi dopo l’impeding su Gasly nelle FP3.


Terminate le terze prove libere del weekend ungherese, le qualifiche – in programma alle ore 15 – sono già alle porte. I risultati delle FP3 lasciano presagire ad una bagarre serrata, sul filo dei millesimi, tra i due contendenti al titolo. Nelle ultime prove Hamilton ha preceduto Vertsappen di soli 88 millesimi, staccando di 2 decimi Bottas e, a 6 decimi, le Ferrari di Sainz e Leclerc. La coppia di Maranello si dimostra competitiva e in palla, piloti molto vicini e monoposto visibilmente migliorata dopo un venerdì non estremamente brillante. I due ragazzi della rossa confermano la scuderia italiana come terza forza. Con un Sergio Perez opaco, la seconda fila sembra poter essere più facilmente alla portata, ma attenzione a chi, come Norris, è indietro ma con gomma media. live qualifiche gp ungheria


Leggi anche: F1 | GP Ungheria – Risultati FP3: bagarre accesa tra Lewis e Max, Ferrari terza forza in P4


Corsa contro il tempo in casa Haas dopo l’incidente tra il secondo ed il terzo settore per Mick Schumacher per rimettere il tedesco in pista in qualifica. Sotto investigazione invece Antonio Giovinazzi, uscito dal garage rischiando un contatto con l’accorrente Lance Stroll. Episodio senza conseguenze, ma comunque pericoloso.

L’appuntamento con le qualifiche del GP d’Ungheria è fissato alle ore 14.50. Il semaforo verde per la sessione di qualificazione di Budapest scatterà alle ore 15 puntuali.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.