F1 | GP Ungheria – Toro Rosso lascia Budapest con un punto, ma che lotta tra Albon e Kvyat

La Toro Rosso va in vacanza con un altro punto, questa volta conquistato da Alexander Albon. L’anglo-tailandese ha però perso l’intensissima lotta interna con Daniil Kvyat nelle prime fasi di gara.

GP Ungheria Toro Rosso

Foto: Twitter F1 GP Ungheria Toro Rosso

Alex Albon: altra solida gara, altro punto conquistato GP Ungheria Toro Rosso

Partiva in dodicesima posizione ed ha chiuso in decima: buona gara per Alexander Albon che è probabilmente il più sottovalutato dei rookie. GP Ungheria Toro Rosso

Il talento della Toro Rosso è stato protagonista di un duello con il compagno di squadra, da Curva 1 a Curva 4 che lo ha visto sconfitto. Tuttavia, Albon si è poi ripreso la posizione ai danni di Daniil Kvyat.

“Oggi ho fatto una bella gara. Il mio primo stint era nella media e non mi sentivo un granché a mio agio con le gomme medie, sembrava quasi di non avere aderenza. Ma una volta che ho montato le gomme Hard, la vettura si è ripresa. Ho fatto due bei duelli con Dany, con il primo decisamente più ravvicinato del secondo! È stata una lotta divertente e leale. Penso che la P10 sia il massimo che potevamo ottenere oggi, dunque dobbiamo essere contenti. Adesso avrò un po’ di tempo per rilassarmi, ripensare a come è andata finora la stagione e capire come migliorare per essere pronto nella seconda metà dell’anno.” ha affermato Albon dopo la gara.

Daniil Kvyat tradito dalle gomme nel finale GP Ungheria Toro Rosso

Reduce dallo storico podio in Germania, Daniil Kvyat sperava di andare a punti per la terza volta consecutiva.

In realtà, dopo esser uscito vincitore dal sopracitato ed entusiasmante duello con il teammate, il russo di Roma ha subito un forte degrado alle gomme che lo ha fatto scivolare fino alla P15, tagliando il traguardo nella medesima posizione.

“È stata una gara interessante, poteva essere una buona giornata, ma sfortunatamente ho avuto un crollo con le gomme a circa 15 giri dalla fine. E quando succede, non puoi fare molto: la strategia non ha funzionato per noi oggi. Con Alex, quando eravamo sulle stesse gomme, abbiamo ingaggiato un bel duello: sono riuscito a superarlo ed è stato molto divertente. Lo è stato meno più tardi, quando le mie gomme erano completamente consumate. Detto questo, sono abbastanza soddisfatto per come ho guidato e ho tirato fuori il massimo dalla vettura. Peccato non essere riusciti a portare altri punti a casa.” ha dichiarato Kvyat.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Calendario 2020 vicino: le ultime indiscrezioni

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.