F1 | GP Ungheria – Toto Wolff: “Non abbiamo la macchina migliore, Ferrari e Red Bull saranno molto veloci a Budapest.”

Secondo il team principal della Mercedes, in Ungheria, pista ad alto carico aerodinamico, le frecce d’argento dovranno dare il 110% per battere Ferrari e Red Bull. GP Ungheria Toto Wolff

GP Ungheria Toto Wolff
Foto: Toto Wolff

Un colpaccio, quello compiuto dalle Mercedes in Germania: il Gran Premio sembrava destinato a concludersi con un allungo in entrambi i campionati da parte di Ferrari, visti i problemi in qualifica di Hamilton e la superiorità dimostrata;sul giro secco da parte della Ferrari, ma l’errore di Vettel nel caos causato dalla pioggia ha messo la Mercedes nelle condizioni di lasciare Hockenheim davanti in entrambe le classifiche.

Nonostante la doppietta, Toto Wolff rimane con i piedi per terra, consapevole della superiorità della vettura  di Maranello dimostrata sulla pista tedesca: “in questa stagione abbiamo avuto la nostra buona dose di sfortuna, ma in Germania la fortuna è stata però dalla nostra parte. Portare a casa la doppietta sulla terra della Mercedes é stato un grande risultato considerando che siamo partiti dalla 2º e 14º posizione. Tuttavia sappiamo e riconosciamo che non abbiamo portato la vettura più veloce ad Hockenheim.”

GP Ungheria
Foto: Mercedes

Toto Wolff si esprime poi;in merito al GP di Ungheria, pista dove la Ferrari si è sempre trovata a suo agio, in particolare lo scorso anno con la doppietta portata a casa dalle rosse: “in Ungheria ci sarà una dura lotta con Ferrari e Red Bull. È una pista di carico aerodinamico e sulla carta dovrebbero essere entrambe molto veloci a Budapest. Tuttavia, se c’è una cosa che il Gran;Premio di Germania ci ha insegnato, è il fatto che le previsioni non determinano i risultati della gara. Daremo tutto per andare in pausa estiva con più punti possibili.”


Dopo 11 gare, le due scuderie sono separate da;soli pochi punti. Wolff commenta l’andamento di questa stagione avvincente, sottolineando gli sforzi del proprio team: “abbiamo superato la;metà della stagione, guidiamo entrambi i;campionati ma siamo tutti molto vicini. Ogni membro del nostro team ha lavorato molto duramente per essere davanti e;la determinazione e l’energia nelle nostre fabbriche sembra essere in continua crescita. Sappiamo tutti che non ci sono premi per i vice campioni, per questo continueremo a spingere per migliorare le nostre prestazioni.“

                                            foto: Autosport.com

F1 | GP Germania – Il Team Haas limita i danni grazie ad una rimonta di Grosjean

 

 

F1 | GP Ungheria – Toto Wolff: “Non abbiamo la macchina migliore, Ferrari e Red Bull saranno molto veloci a Budapest.”
Lascia un voto

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"