F1 | GP Ungheria – Verstappen: “Come una vittoria”

Max Verstappen conquista la seconda posizione del Gran Premio di Ungheria. L’olandese nega così la doppietta alla Mercedes.

Sintesi gara.

Max Verstappen - Red Bull Racing
Foto: Red Bull Racing Twitter

Max Verstappen porta per la seconda volta in stagione la Red Bull sul podio. L’olandese parte molto bene della settima casella riuscendo a sfilare terzo alla prima curva. La sua gara a quel punto diventa di difesa cercando di resistere a Valtteri Bottas che con la sua Mercedes cerca di raggiungerlo per superarlo e completare la doppietta Mercedes. L’olandese però non cede e spreme del tutto la sua Red Bull pur di non perdere il tanto sofferto secondo posto. Bottas riesce verso la fine ad arrivare negli scarichi della RB16 ma il n.33 riesce comunque ad arrivargli davanti. Gara quasi perfetta quella di Verstappen che prima di schierarsi in pista aveva perso il controllo della sua macchina andando a rompere la sospensione e l’ala anteriore. Un miracolo vero e proprio quello fatto dai meccanici della Red Bull che sono riusciti a riparare la macchina di Verstappen e a fargli prendere regolarmente il via.

Max Verstappen - Red Bull Racing
Foto: Red Bull Racing Twitter

Le parole di Max Verstappen:

“Quello che è successo all’inizio non è proprio quello che volevo. Sono finito contro le barriere perdendo aderenza ma i meccanici hanno fatto un lavoro fantastico riparando la macchina. Non so come abbiano fatto ma è stato incredibile. Per me ripagarli con una seconda posizione è qualcosa che mi soddisfa molto. Il primo giro è stato cruciale. Dopo abbiamo fatto le chiamate giuste e avevamo anche un buon passo. Abbiamo quindi continuato a fare il nostro ritmo e alla fine ci siamo messi in mezzo alle due Mercedes. La macchina mi ha dato buone sensazioni, i meccanici hanno lavorato alla perfezione e tutto è stato normale. Io ho fatto il mio passo, non si può mai sapere. Lui mi stava riprendendo un secondo al giro però chiaramente seguire su questa pista è complicato. Quando mi è arrivato vicino è stato più difficile per lui ma all’ultimo giro c’era anche del traffico e questo mi ha reso la vita più semplice. Sono riuscito a tenere duro e a concludere al secondo posto. Questa è come una vittoria, non pensavo neanche di riuscire a correre.”

Seguici su FacebookInstagram e Twitter.

F1 | GP Ungheria – Sintesi gara: vince Hamilton, davanti a Verstappen e Bottas. Le Ferrari sesta e undicesima.

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).