F1 | GP USA – Griglia di partenza: testa a testa Max-Lewis, la penalità di Bottas porta Leclerc in seconda fila

Le qualifiche del GP degli USA delineano una griglia di partenza che rinnova il duello iridato. Leclerc dalla seconda fila, tante le penalità sullo schieramento.

griglia partenza gp usa
Fonte: @ScuderiaFerrai Twitter

In quel di Austin il leader iridato Max Verstappen guadagna la nona pole position stagionale che, a cinque qualifiche dal termine del mondiale, gli consegnano il primato di “ruotini” stagionale. Nel secondo tentativo del Q3 Hamilton è riuscito a limitare i danni con una preziosa P2, in quella che – alla vigilia – doveva essere una tappa sorridente a Mercedes. La seconda fila sarà aperta dall’altra Red Bull di Perez, acclamato dai tanti messicani in Texas. Il messicano sarà risorsa importante per il team nella battaglia iridata, soprattutto data la penalità di Bottas. Il finnico promesso sposo Alfa scatterà dalla nona piazza, causa ennesima sostituzione dell’ICE: strada per la seconda fila spianata per la Ferrari di Charles Leclerc, che precede il compagno Sainz, le due McLaren e le due AlphaTauri. gp usa griglia partenza


Leggi anche: F1 | GP USA – Sintesi qualifiche: Verstappen beffa Hamilton e conquista la pole


Tra i primi dieci dello schieramento, i più monteranno in partenza pneumatici a mescola media. Differente colorazione e compound solamente per Sainz e Tsunoda, che prenderanno il via del gran premio su gomma soft.

Da segnalare sono le svariate penalità sulla griglia. Scatteranno, sanzionati, Bottas dalla P9 (cinque posizioni per lui), Vettel, Alonso e Russell (tutti e tre chiamati alla rimonta dal fondo).

Vediamo nel dettaglio lo schieramento di partenza del Gran Premio degli Stati Uniti, che prenderà il via alle ore 21 italiane.

 

 

 

Foto: F1inGenerale

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.