F1 | GP USA – Prove libere Aston Martin, Vettel: “Soddisfatto ma dobbiamo sistemare il set-up”

Aston Martin molto convincente durante le prove libere del GP degli USA che vede entrambi i piloti nella top 10 nella prima sessione.

gp usa libere aston martin
Sebastian Vettel a bordo della sua Aston Martin durante le prove libere del GP degli USA – Foto: @AstonMartin

Dopo una breve pausa, ritorna la Formula 1 in un circuito splendido come quello di Austin, in Texas. Il venerdì americano prevedeva una prima sessione di prove libere durante le quali le scuderie potevano acquisire dati significativi per il weekend, mentre la seconda sessione era dedicata ai test Pirelli per la stagione 2023. Aston Martin ha girato parecchio durante la prima sessione, completando un totale di 48 giri con entrambi i piloti, i quali hanno svolto un lavoro simile su gomme Hard e Soft. Lance Stroll si è rivelato più convincente piazzandosi in quarta posizione mentre il tedesco Sebastian Vettel ha terminato la prima sessione in decima, ma tutto sommato il team inglese si è dimostrato molto veloce.

Il pilota canadese Lance Stroll ha commentato il proprio venerdì: “Mi sono sentito molto bene in pista, ma saranno le prove libere 3 a darci una miglior indicazione di dove ci troviamo in confronto ai nostri avversari. Siamo stati in grado di focalizzarci sia sul passo gara, sia sul giro secco, nonostante avessimo solo le FP1 a disposizione, perciò siamo soddisfatti. Dobbiamo ancora trovare un po’ di velocità e sistemare alcune cose per ottenere maggior prestazione. In termini di preparazione, siamo tutti nella stessa situazione a causa dei test degli pneumatici. E’ stato difficile portare in temperatura le gomme su cui abbiamo girato nel pomeriggio.”


Leggi anche:F1 | GP USA, Prove Libere – AlphaTauri, Gasly: “Performance e velocità sono buone”


Il compagno di squadra Sebastian Vettel ha evidenziato alcuni problemi in termini di set-up dovuti al vento: “Abbiamo girato molto durante le FP1 e forse non abbiamo sfruttato la pista al meglio. Nonostante ciò credo che abbiamo le risposte di cui necessitiamo per preparare al meglio il resto del weekend. Dobbiamo adattare alcuni elementi al set-up, soprattutto per migliorare il bilanciamento nel primo settore, dove il vento ci sta rendendo le cose abbastanza complicate. La sessione pomeridiana è stata dominata dai test Pirelli, i quali hanno reso difficile ricavare ulteriori dati utili, ma ogni istante in macchina è importante per imparare. “

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter