F1 | GP USA – Prove Libere Ferrari, Leclerc: “Attenzione alle temperature, dossi impegnativi”

Al termine del venerdì del GP degli Usa, il monegasco Charles Leclerc ha commentato il lavoro svolto dalla Ferrari sulla SF21.

ferrari leclerc libere usa
Charles Leclerc durante le FP1 del Gran Premio degli Stati Uniti. Fonte: @ScuderiaFerrari

Il primo venerdì texano dopo l’assenza del 2020 si apre con una convincente P4-P5 al mattino, ed una P7-P9 nelle seconde libere del pomeriggio. In quel di Austin, Charles Leclerc ha sempre preceduto, in questo venerdì, il compagno Carlos Sainz, anch’egli autore di una buona giornata. leclerc ferrari libere usa

L’ex Alfa Romeo-Sauber ha dichiarato riguardo al ritorno negli Stati Uniti: “È bellissimo essere tornati in America! L’atmosfera qui è sempre speciale, sia in autodromo, sia in città”, ha svelato il 24enne. “Tutti sono molto amichevoli ed entusiasti. È stato bello vedere sugli spalti già così tanti fan, molti dei quali erano nostri tifosi con le bandiere Ferrari.”


Leggi anche: F1 | GP Stati Uniti – I risultati delle FP2: Perez davanti a Norris e Hamilton


Concluso il primo giorno in pista, il monegasco del Cavallino ha tenuto a porre un focus su un fattore, quello delle gomme, correlato al caldo del COTA. Le temperature, tutt’altro che basse, hanno tenuto sui 34°C il rilievo dell’asfalto durante le FP2. Leclerc ha spiegato: Con le temperature elevate che ci sono sarà importante la gestione delle gomme. Diventa un fattore chiave, perché tendono a surriscaldarsi, in particolar modo nel terzo settore”, ha detto il ferrarista. “Bisogna trovare il giusto compromesso tra spingere subito nel t1 e cedere nell’ultima parte di giro, o viceversa”, ha sostenuto. leclerc ferrari libere usa

Poi ecco un riepilogo del venerdì: “Abbiamo completato il programma previsto, provando diverse soluzioni”. Dopodiché, Leclerc ha confermato quanto già temuto da Gasly e Tsunoda in conferenza stampa: “L’aspetto più impegnativo sono i dossi che aumentano le insidie del tracciato.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.