F1 | GP USA – Qualifiche dolci amare per Williams: Russell entra in Q2, Latifi fuori dalla Q3

I piloti Williams concludono le qualifiche del GP USA in P15 e P17 ma in seguito al cambio di componenti Russell partirà dal fondo e Latifi dalla P14.

USA Williams Russell

Le qualifiche della Williams durante il GP degli USA si chiudono con un buon Russell che è riuscito a piazzare la sua monoposto in quindicesima posizione e Latifi nella diciassettesima. Il pilota inglese avendo cambiato alcuni componenti però si vedrà costretto a partire dall’ultima casella invece il compagno sale fino alla quattordicesima.

Dopo la sessione Russell  ci dice subito che la vettura nella giornata di oggi era molto migliore a come lo era nella giornata di ieri ed è speranzoso in vista della gara: Oggi è andata molto meglio per noi. Ieri abbiamo faticato nelle curve a bassa velocità ma oggi la direzione del vento è cambiata e ci ha aiutato nella guida. Passando alla Q2, dovevo lottare con Alonso e Vettel per vedere chi poteva partire più avanti nonostante le nostre penalità in griglia. Durante il mio ultimo giro, ho avuto un primo settore davvero forte, ma sfortunatamente ho perso un po’ alle curve otto e nove. Domani sarà una gara lunga, ci sono molte opzioni strategiche sul tavolo, quindi vediamo cosa possiamo fare”.


Leggi anche:F1 | GP USA – Risultati Qualifiche: prima fila Verstappen-Hamilton, Leclerc dalla seconda fila


Latifi al contrario è deluso e non ha trovato un buon feeling con la pista: “Durante il mio ultimo giro veloce sono stato sorpreso da alcuni cambi di equilibrio nelle curve ad alta velocità, ho avuto tanto sovrasterzo e ho perso tutto lo slancio. Ho spinto forte per il resto del giro, ma purtroppo il tempo che ho perso era irrecuperabile. È frustrante perché avremmo dovuto essere in grado di arrivare alla Q2 oggi, ma non è stato un gran bel giro. La ripresa del ritmo rispetto a ieri è stata buona e le nostre corse a basso consumo di carburante sono state molto più competitive oggi, quindi questo è positivo. Mi aspetto una gara dura domani con le alte temperature e dove dovremo saper gestire le gomme, ma tutti saranno in una situazione simile”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.