F1 | GP USA – Racing Point delusa dalle qualifiche, Perez scatterà dalla pit lane: “Deluso, ma in gara combatterò duramente”

Non il migliore dei sabati per la Racing Point. Il team si qualifica soltanto in 14° con Stroll e 19° posizione con Perez, ma quest’ultimo dovrà scattare dalla pit lane per una penalità: si prospetta una gara in salita. Racing Point GP USA

Racing Point GP USA
Credtis: Racing Point

Dopo una serie di weekend molto positivi, il Gp negli Stati Uniti non sta andando come da programma: Stroll e Perez non sono riusciti a portare la RP19 oltre la 14° posizione conquistata dal pilota canadese, che oggi scatterà nel pieno caos del centrogriglia. Il messicano invece, sebbene si fosse qualificato 19°, dovrà partire dalla pit lane per aver saltato grossolanamente il canonico controllo del peso nel corso delle FP2. Una prima parte di weekend da dimenticare per la squadra inglese, che tuttavia avrà la propria chance per conquistare punti pesanti in questa delicata fase di campionato: il team è sesto in classifica a pari punti con Toro Rosso e a sole 9 distanze da Renault, il che significa che può avere la possibilità di scavalcare ben due scuderie nelle rimanenti tre corse del campionato. Racing Point GP USA

Le parole dei piloti dopo le qualifiche

Lance Stroll

“Il Q1 è andato bene, ma in Q2 ho bloccato l’anteriore in Curva 1 e mi ha letteralmente rovinato il giro, è stata una delusione. Mi sarebbe piaciuto entrare nella top ten e credo che sarebbe stato quello che ci meritavamo vista la nostra performance complessiva nell’arco della stagione. Sono cose che possono capitare in qualifica quando stai spingendo al limite, inoltre il distacco nel centrogriglia è molto serrato e anche un piccolo errore può costare un paio di posizioni sulla griglia. Ora ci concentreremo sulla gara: spero di guadagnare qualche posizione in partenza e gareggiare per i punti. Questo è l’obbiettivo per oggi.”

Sergio Perez

“Dopo aver saltato il controllo del peso nel venerdì, dovrò partire dalla pit lane. E’ una grande delusione, ma sono determinato a trasformare la delusione in una bella gara. Abbiamo un set up totalmente pensato per la gara, sperando che possa pagare. Abbiamo anche una nuova power unit: spingeremo per fare la differenza, combatterò duramente e vedremo dove potremo arrivare”

F1 | GP USA – Quanto è costato a Leclerc montare la PU usata?

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"