F1 | GP USA – Sintesi Gara: vince super Max, secondo Lewis e terzo Perez

Vince il GP USA un grandissimo Max Verstappen con un ottimo gioco di strategia. Subito dietro Hamilton e Perez a chiudere il podio. Le due Ferrari in quarta e settima posizione. Sintesi GP USA 2021

Partenza del GP USA Sintesi GP USA 2021
Foto: Twitter F1

Partenza e primi giri

Il GP degli Usa vede alte le temperature e i piloti dovranno gestire con cura gli pneumatici. In pole position vediamo Max Verstappen e subito affianco il suo diretto rivale, Lewis Hamilton. In seconda fila Perez e Leclerc. Sainz parte dalla quinta e Bottas dalla nona.Sintesi GP USA 2021

Semafori spenti, Hamilton parte benissimo e prende la prima posizione su Verstappen già in curva 1. Stroll si gira nella prima curva ma nulla di serio. Lotta tra Norris, Sainz e Ricciardo che gli prende la quinta posizione sul pilota spagnolo. Ocon rientra ai box per cambiare l’ala dopo un contatto e monta la gomma dura. Verstappen resta negli scarichi di Lewis per poter sfruttare il DRS ma è ancora troppo lontano per il sorpasso. Alpine monta la bianca al giro 8 anche su Alonso. Sainz si riprende la pozione su Norris e ora insegue Ricciardo.

Sintesi GP USA 2021

G 11-35

Verstappen si ferma ai box anticipando il suo pit ed esce con le gomme bianche dietro a Ricciardo. Max passa subito il pilota australiano che neanche si oppone. Leclerc cambia le gomme e esce dietro Bottas e lo supera subito e torna in P4. Hamilton entra ai box e Max lo supera prima che possa uscire dai box. Problemi per Gasly al giro 15 e si ritira per un problema alle sospensioni. Contatto tra Alonso e Kimi si vedono pezzi partire ma i due continuano la gara.

Bottas continua a soffrire dietro a Tsunoda ma al ventesimo giro il finlandese si libera dell’avversario. Alonso infuocato che prende con aggressività la posizione su Giovinazzi. Ham è a caccia di Max e da +5,8 scende a +4,7. Continua la lotta tra Fernando e Giovinazzi. Verstappen rientra ai box per montare un altro set di gomme dure ed è a +17 dal suo rivale che ha effettuato solo un pit. Ham fa il giro veloce con un 1:40.0. Sainz effettua un pit lunghissimo di 5,6 ed entra in P7 dietro Ricciardo. Perez toglie il giro veloce a Lewis. Leclerc esce dai box davanti a Valtteri. Verstappen scende a +13 da Hamilton.

Sintesi GP USA 2021
Foto: Twitter F1

Leggi anche:F1 | GP Stati Uniti 2021 – Segui in diretta la cronaca della gara negli USA – LIVE


G 36-45

Rientra ai box Hamilton, monta la gomma bianca e Max passa di nuovo in testa. Lewis trova traffico e fatica a doppiare Vettel. Alonso si ferma per la terza volta. Hamilton continua a guadagnare su Verstappen, probabilmente Max sta gestendo le gomme. Sainz cerca di prendere la quinta su Ricciardo ma il pilota McLaren si difende bene. Ocon si ritira al quarantaduesimo giro. Contatto tra Sainz e Ricciardo e lo spagnolo continua a stare dietro.

Foto: Twitter F1

Ultimi 10 giri

Hamilton arriva a +3 da Verstappen. Sainz ha danni sull’ala anteriore. Tra qualche giro Lewis arriverà alle spalle di Max ora è a +2,1. Leclerc continua a guadagnare su Perez. Alonso si ritira al giro 51 per un problema al posteriore. Entrambe le Alpine si sono ritirate per problemi all’ala posteriore forse causate dalle buche. Vettel supera Giovinazzi e sale in P11. Kimi perde la macchina e Seb sale in zona punti. Hamilton è sotto il secondo dal suo rivale ma risale a +1,6 e perde il DRS. Carlos continua a stare davanti a Bottas. Hamilton continua a stare attaccato a Verstappen. Bottas passa Sainz.

Sintesi GP USA 2021
Foto: Twitter F1

Bandiera a scacchi

Max Verstappen chiude la gara davanti a Hamilton che però si aggiudica il giro veloce. Terzo Perez. Leclerc e Sainz in P4 e P7.

Sintesi GP USA 2021
Foto: Twitter F1

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.