F1 | Gran Premio del Vietnam dal 2020

Ci sarà un Gran Premio del Vietnam in calendario dal 2020. Ad annunciarlo il consiglio comunale della capitale Hanoi che ospiterà l’evento.

Si dice che Liberty Media abbia messo da tempo nel mirino l’idea di disputare un Gran Premio in Vietnam. Il circuito è distante poco più di 11,2 km circa ad ovest della città di Hanoi. La capitale vietnamita è stata scelta come location del circuito che sarà parzialmente cittadino. La nuova proprietà della Formula Uno ritiene necessaria l’aggiunta di queste tipologie di circuito, sul modello del GP dell’Azerbaijan, che ha regalato tanti colpi di scena e spettacolo soprattutto nelle edizioni 2017 e 2018.

L’analisi del tracciato

Tracciato GP Vietnam
Il layout del tracciato di Hanoi.

Il tracciato combina i tracciati di Sochi e Baku. Dopo un lunghissimo rettilineo – dove si potrà usare il DRS – ci sono due curve a 90° verso sinistra. Successivamente un giro quasi completo dello stadio della squadra di calcio della capitale vietnamita: questo tratto del circuito ricorda Sochi ma c’è una chicane quasi alla metà di questa sezione del tracciato, che segna la fine del primo settore. Terminato questo settore della pista c’è un tornantino. Uscire bene da questa curva è fondamentale per avere una buona uscita verso un lungo rettilineo dove si potrà usare nuovamente il DRS. Terminato il rettilineo ancora una curva a 90° verso sinistra, un breve tratto d’accelerazione per arrivare alla fine del secondo settore. Una rapido sinistra-destra per arrivare ad un altro tornantino che precede il lunghissimo rettilineo finale. L’ingresso della pit lane è situato a metà del rettilineo di partenza/fine sulla sinistra, mentre l’uscita è tra curva 1 e 2.

Coulthard in Vietnam con Red Bull.
David Coulthard durante un evento organizzato da Red Bull nel mese di maggio in Vietnam, nella città di Ho Chi Minh. Foto: Red Bull Content Pool

Dalle prime chiacchiere a Suzuka all’ufficialità

Già a Suzuka Charlie Whiting aveva visitato le sedi dell’evento: “La pista ancora non è pronta, ma è ormai nelle fasi avanzate di design. Il circuito si snoderà principalmente su strade, ma c’è una sezione che non è ancora stata costruita. La parte che verrà costruita per il GP, a quanto ne so, poi diventerà parte delle strade cittadine.”

Questo quanto dichiarato dal governo vietnamita in una lettera ufficiale. “La città di Hanoi è riuscita a finalizzare la cooperazione e avrà il diritto di essere una delle città che organizzeranno ufficialmente una gara per il FIA F1 World Championship dall’aprile 2020.”

Questo Gran Premio in Vietnam rappresenta il sesto appuntamento asiatico nel mondiale di Formula Uno, dopo Bahrain, Cina, Singapore, Giappone ed Abu Dhabi.

F1 | Gran Premio del Vietnam dal 2020
Lascia un voto

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 13 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, quello di diventare un giornalista sportivo.