F1 | Griglia di partenza GP Bahrain 2019

Dopo tre sessioni dominate dalla Ferrari, Charles Leclerc va a prendersi la pole position nella sera calda di Al Sakhir, con un tempo di 1:27.866, battendo anche il record della pista che Pedro De La Rosa stabilì nel 2005. Mercedes e Red Bull costrette ad inseguire, ottimo lavoro di Raikkonen, che porta l’Alfa Romeo in Q3. Griglia partenza GP Bahrain

Griglia partenza GP Bahrain
Charles Leclerc, Bahrain – Sky Sports

Sin da subito sono state le due Ferrari le monoposto da rincorrere. Le Mercedes di Bottas e Hamilton sono state le due ad avvicinarsi di più, senza riuscire a prendere le due Rosse. Medaglia a doppia faccia le due Red Bull, che già ieri lamentavano le condizioni non ottimali della loro monoposto: Verstappen consistente, anche se è riuscito solo ad avvicinarsi alle Frecce d’Argento, deludente Gasly, che si ferma in Q2.

Grande sorpresa le McLaren: Carlos Sainz strappa una buona settima posizione, dietro i tre top team e Magnussen, convincente anche il rookie inglese Norris che conclude decimo. Buona prestazione anche per le Haas, sesta e ottava.

Un po’ sottotono le Renault: Hulkenberg non si qualifica nemmeno per il Q2, Daniel Ricciardo ci riesce ma non passa allo stage successivo, chiudendo undicesimo.

Ancora lontanissimi e lentissimi i due piloti Williams Kubica e Russell, sono loro infatti ad aggiudicarsi l’ultima fila in griglia.

AGGIORNAMENTO: Grosjean arretrato di 3 posizioni dopo la penalità dei commissari

Griglia di partenza GP Bahrain ©️ F1inGenerale

F1 | Qualifiche GP Bahrain – Charles Leclerc diventa il poleman più giovane della storia della Ferrari

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.