Pubblicato il 2 Dicembre, 2020 alle 16:46

F1 | Grosjean a L’Équipe, dalla visita di Vettel alla sicurezza: “Stessi commissari formati ovunque”

In un’intervista a L’Équipe Romain Grosjean ha parlato della visita ricevuta lunedì da Vettel, soffermandosi sulla tematica della sicurezza.

In seguito alle dimissioni dall’ospedale, il pilota della Haas Romain Grosjean si è confidato in un’intervista a L’Équipe, raccontando della visita ricevuta da Sebastian Vettel il giorno dopo la gara.

Il 34enne ginevrino si è soffermato inoltre sul tema della sicurezza. Cosa si può migliorare dopo l’episodio di domenica scorsa? Ecco il pensiero di Romain.

“Dobbiamo capire come mai i guanti si siano bruciati così velocemente e perché la mia tracolla [sistema Hans? ndr] si sia sganciata e mi abbia bloccato. Possiamo migliorare queste cose. Casco, sottovesti e tuta: è incredibile perché è quello che mi ha salvato”.

“È necessario – continua il transalpino – anche comprendere perché il guard-rail si è diviso in quel modo. Il presidente della FIA Jean Todt mi ha chiesto di andare da loro e lavorare insieme su questo“, ha detto il pilota della Haas.


Grosjean ha poi proseguito l’intervista raccontando della visita di Vettel: Sebastian è venuto a trovarmi in ospedale lunedì mattina. Abbiamo anche parlato di sicurezza”.

“Concordiamo sul fatto che sia importante avere commissari di pista formati, e che potrebbero essere gli stessi ovunque, sostiene il francese.

Quello che mi ha salvato nel rogo è stato un vigile del fuoco professionista. Quest’uomo sapeva esattamente cosa stava facendo e mi ha salvato”.

L’ex Lotus ha poi concluso: “Non ho pensato allo snorkeling perché non mi rendevo conto di essere nel fuoco, quindi respiravo normalmente. Non sono nemmeno sicuro di poter durare 28 secondi in piscina (ride, ndr)!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Mick Schumacher “pronto” per debuttare ad Abu Dhabi, se Grosjean non dovesse correre


Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.