F1 | Guanyu Zhou rinnova con Alfa Romeo fino al 2023

Il team Alfa Romeo ha confermato che Guanyu Zhou rimarrà per una seconda stagione nel 2023.Zhou alfa romeo 2023

Il team Alfa Romeo ha confermato che Guanyu Zhou rimarrà per una seconda stagione nel 2023. La sua stagione da rookie è stata notevole per un basso numero di errori. Il team dice di essere stato “impressionato dal suo impegno e dal suo atteggiamento”. Osserva che Zhou “ha contribuito a far avanzare il programma del simulatore e ha sempre cercato un modo per estrarre il massimo potenziale dalla monoposto”.

Il team principal, Fred Vasseur, crede che Zhou sia stata la sorpresa della stagione 2022 e che farà un ulteriore passo l’anno prossimo. “Non vedo l’ora di continuare a lavorare con Zhou“, ha detto il francese. “Dal primo giorno con la squadra, al test di Abu Dhabi l’anno scorso, mi ha impressionato con il suo approccio al lavoro. Questo è sempre un tratto molto positivo. Sapevamo che era veloce. Ma il modo in cui si è adattato alla F1 in così poco tempo è stata una delle migliori sorprese della nostra stagione. È un ragazzo molto gentile, a tutti nella squadra piace sia la sua personalità che il suo atteggiamento. Ha avuto l’umiltà di fare domande e imparare, dagli ingegneri e da Valtteri. E l’intelligenza per applicare tutte le informazioni che ha ottenuto per migliorare gara dopo gara. Avrà questa esperienza da attingere alla prossima stagione, e sono sicuro che farà un altro passo avanti mentre continuiamo a far crescere la nostra squadra”.


Leggi anche

F1 | McLaren correrà a Singapore e a Suzuka con una livrea speciale [ FOTO ]


Arrivare in F1 è stato un sogno che si è avverato e la sensazione di competere per la prima volta in una gara vivrà con me per sempre“, ha detto Zhou. “Il team è stato incredibilmente solidale, accogliendomi fin dal primo giorno e aiutandomi ad adattarmi alla serie più complessa del motorsport.”

“Giungere in F1 è stato un sogno che si è avverato e la sensazione di competere per la prima volta in una gara vivrà con me per sempre“, ha detto Zhou. “Il team è stato incredibilmente solidale, accogliendomi fin dal primo giorno e aiutandomi ad adattarmi alla serie più complessa del motorsport. C’è di più che voglio ottenere in questo sport e con la squadra, e il duro lavoro che abbiamo messo insieme dall’inizio dell’anno è solo il primo passo verso dove vogliamo essere la prossima stagione.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.