F1 | Haas: modificato il tappo del serbatoio benzina sulla VF-21

Il team americano Haas ha svelato oggi la livrea della VF-21, per la vettura ufficiale dovremmo però attendere i test in Bahrain. Il team principal ha però anticipato al sito racefans.net alcune modifiche della vettura per la prossima stagione: la haas avrà un nuovo tappo del serbatoio benzina ed un nuovo poggiatesta.

haas tappo benzina

Dopo la presentazione della livrea della VF-21 iniziano ad arrivare le prime voci riguardanti alcune modifiche tecniche presenti sulla futura monoposto americana. Intervistato dal sito racefans.net, team principal Guenther Steiner ha confermato alcune modifiche presenti sulla futura monoposto. Questi cambiamenti sono stati fatti principalmente per aumentare la sicurezza del pilota. Ci ricordiamo ancora tutti il terribile incidente capitato al pilota francese Romain Grosjean durante il primo giro del Gran Premio del Bahrain. In quella occasione il pilota ha riportato diverse bruciature sulle mani dovute all’esplosione della benzina dopo l’impatto contro le barriere in cui la vettura si è spezzata a metà.

Steiner ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: Penso che il più grande [cambiamento] riguardi il tappo del serbatoio benzina, non può più essere attaccato al telaio. Abbiamo poi lavorato sul poggiatesta per renderlo più piccolo. Il poggiatesta è sempre li, ma adesso è formato da più parti, così non rischia di bloccare l’uscita dell’abitacolo quando si stacca.”

Haas è sicuramente uno dei tanti team che hanno modificato il bocchettone della benzina, nonostante il regolamento tecnico non sia cambiato per quel componente.

Il team principal ha poi aggiunto: “Abbiamo cambiato perché abbiamo pensato che fosse meglio farlo in maniera diversa. Bisogna sempre imparare da queste esperienze [riferendosi all’incidente].” Ha anche aggiunto: “La vettura era a regolamento quando è accaduto l’incidente, non c’era nulla di irregolare. Semplicemente non era mai accaduto nulla di simile prima. Ciò che è accaduto è stato un incidente molto strano, il motore non si era mai staccato dal telaio.”

Ha poi concluso: “Se esiste una soluzione migliore, dobbiamo sempre adottarla, devi sempre stare al passo con i tempi.”

Ricordiamo come le monoposto siano formate da due blocchi principali: la monoscocca anteriore, che include la cellula di sicurezza del pilota, ed il motore portante ancorato alla monoscocca. Dalla prossima stagione il tappo del rifornimento, su molte vetture, non sarà più attaccato alla monoposto ma ancorato al motore. È stata la rottura di questo ultimo componente, a seguito del distacco del motore dal telaio, a causare l’esplosione dopo l’incidente.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Mick Schumacher: “Spero di fare più strada all’esordio rispetto a papà. Orgoglioso del mio cognome”

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member