F1 | Haas – Steiner: “Dobbiamo smetterla di perdere punti. La pazienza con Grosjean è al limite”

Secondo le dichiarazioni rilasciate dal Team Principal della squadra americana, la pazienza del Team Haas nei confronti di Grosjean sarebbe al limite. Se la situazione non dovesse migliorare, il team potrebbe pensare ad un sostituto del pilota francese. Haas Grosjean

Haas Grosjean
Gunther Steiner team principal Haas

Sono molti i punti persi nel corso della stagione dal team Haas: fin dall’Australia, la VF18 ha dimostrato di avere un gran potenziale, ma raramente;la squadra americana è riuscita a concretizzare.

Escluso il weekend di Melbourne, nel quale la Haas ha perso una potenziale quarta e quinta posizione per due problemi al cambio gomme, molti dei punti sono andati persi a causa di errori, spesso grossolani commessi da Romain Grosjean: il francese dopo Melbourne si;è ritirato altre tre volte per vari incidenti, tra i quali ricordiamo il clamoroso botto contro le barriere in regime;di safety car a Baku e il disastro causato al via del GP di Spagna.

L’episodio che ha portato Steiner, Team Principal Haas, a cominciare a dubitare del pilota francese è quello avvenuto nelle prime fasi del GP di Silverstone di domenica scorsa: Grosjean, nel caos scaturito dal contatto tra Raikkonen e Hamilton, ha colpito il compagno di squadra;Magnussen, danneggiandogli il fondo, perdendo entrambi diverse posizioni. Dopo quel contatto, Magnussen ha concluso la;gara soltanto in nona posizione, mentre Grosjean è stato costretto al ritiro per;un altro contatto con la Renault di Sainz.

“Avremmo potuto lasciare Silverstone molto più contenti, abbiamo perso parecchi punti qua“, afferma Steiner ai microfoni di Autosport. “Non è accettabile, continuiamo a perdere punti pur avendo;una buona macchina, dobbiamo smetterla. È deludente, l’anno scorso era difficile entrare nella top 10, quest’anno abbiamo una macchina migliore ma continuiamo ad uscire dalla zona punti per nostri;errori. La squadra dietro di noi (Force India, ndr.) si avvicina e la Renault si allontana, non va bene.”

Steiner ha aggiunto di voler continuare a supportare Grosjean al momento, ma ammette che;la pazienza nei confronti del francese è;al limite: “vogliamo supportare Grosjean perché siamo una squadra, ma ad un certo punto dovremo smettere di perdere punti. Non possiamo continuare così, ora siamo a metà stagione e ne abbiamo persi già troppi causa di nostri stessi errori;e questo davvero non è accettabile”.

foto: mwlsport


Formula 1 | Scaduto (senza contratto) il termine ultimo per il Gran Premio di Miami 2019

Poi. Dopo. Poi. Dopo. 

F1 | Haas – Steiner: “Dobbiamo smetterla di perdere punti. La pazienza con Grosjean è al limite”
Lascia un voto

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"