F1 | Häkkinen: “Mercedes nettamente superiore a Red Bull, non solo a livello strategico”

Secondo il due volte campione del mondo Mika Häkkinen, Mercedes si troverebbe a un livello nettamente superiore rispetto ai rivali in Red Bull. Non solo a livello strategico, ma in ogni campo tecnico.

Hakkinen Mercedes red bull
credits: Wolfgang Wilhelm

Secondo Mika Häkkinen, due volte campione in F1 “Red Bull è molto forte, ma Mercedes è nettamente superiore; non solo a livello strategico, ma nella sua totalità. Mercedes è nettamente avanti a tutte le altre in termini di strategia. Guardando queste prime quattro gare, il team di Brackley ha fatto un lavoro fantastico per ottenere un vantaggio sulla Red Bull”, ecco il commento del campione del mondo 1998-1999.

La Mercedes in Spagna ha optato per una strategia offensiva che non era del tutto sicura di funzionare, ma Hamilton si è fidato ciecamente della sua squadra. Secondo Mika Häkkinen, questa è una parte fondamentale del successo di Mercedes. “La 98esima vittoria di Lewis Hamilton è dovuta alla fiducia che ha riposto negli strateghi di gara“, ha spiegato il finlandese. “Per alcuni è sembrato un errore, ma gli strateghi della Mercedes sapevano che il campione del mondo aveva il ritmo per recuperare e superare la Red Bull”, ha continuato. “Mercedes è molto più avanti in termini di strategia.”


Leggi anche

F1 | Ecco il trofeo del GP di Monaco: il Travel Case sarà prodotto da Louis Vuitton


Mercedes rimane la favorita

Secondo l’ex pilota, questo è l’elemento che determina la potenza di Mercedes e il motivo per cui Hamilton e Bottas stanno attualmente guidando per il miglior team di Formula Uno. “Non solo l’auto è abbastanza veloce per competere con la fortissima Red Bull, ma il team è veramente al top guardando alle strategie. A parte le abilità di Hamilton e Verstappen, è la pianificazione strategica della Mercedes che punisce i loro rivali“. Hamilton ha vinto tre delle quattro gare finora, Verstappen ne ha vinto una. In tutte le gare l’altro pilota è stato sempre secondo. “Se guardiamo alle prime quattro gare, la Mercedes ha fatto un lavoro fantastico nell’usare la strategia per ottenere un vantaggio sulla Red Bull. Gli errori di Max hanno dato opportunità a Lewis”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.