F1 | Hamilton commenta il settimo titolo mondiale sui social, pensando al futuro

Dopo aver eguagliato il record di 7 titoli mondiali di Michael Schumacher in Turchia, Lewis Hamilton ha commentato quest’importante traguardo sui suoi canali social, ricordando quanto ciò sia importante per lui e le generazioni future; ma soprattutto, pensando a quelli che sono i suoi obiettivi futuri in Formula 1.

Lewis Hamilton commenta il settimo titolo mondiale sui social Lewis Hamilton futuro
Lewis Hamilton – Campione del Mondo 2020

Con la vittoria del GP di Turchia, Lewis Hamilton ha messo il sigillo sul settimo titolo mondiale con tre gare d’anticipo. Ma raggiungere questo traguardo, non è stato per niente semplice dal suo punto di vista. Così, il campione inglese della Mercedes ha voluto condividere sui social i suoi pensieri a riguardo, dichiarando quello che è il suo obiettivo finale: “Fino ad oggi e anche dopo aver tagliato il traguardo, ho raccolto i miei pensieri su ciò che è più importante per me. Quest’anno è stato così imprevedibile. Con la pandemia e ovviamente la stagione rinviata di diversi mesi, ho avuto il maggior tempo di inattività che abbia mai avuto in vita mia. Ciò mi ha dato la possibilità di pensare davvero al mio obiettivo finale. Sette Campionati del Mondo significano tutto per me, non so nemmeno descrivere quanto, ma c’è ancora un’altra gara che dobbiamo vincere.” Lewis Hamilton futuro

Lo spirito agonistico di Lewis Hamilton e la sua tenacia vanno infatti ben oltre la pista. Sin dal primo week-end di gara in Austria, il campione inglese ha iniziato non soltanto la sua scalata verso il settimo titolo mondiale ma anche la lotta per un mondo più egualitario; un mondo dalle pari opportunità, anche nel caso della Formula Uno: “Quest’anno sono stato spinto non solo dal mio desiderio di vincere in pista, ma dal desiderio di contribuire a far diventare il nostro sport e il nostro mondo più diversificati e inclusivi. Prometto che non smetterò di lottare per il cambiamento. Abbiamo una lunga strada da percorrere, ma continuerò a lottare per l’eguaglianza nel nostro sport e nel mondo in cui viviamo.”

Citando anche Michael Schumacher, il “campione di tutti i tempi” con cui oggi viene spesso messo a confronto, Lewis Hamilton ha poi fatto un appello a tutti coloro che lo seguono: “Eguagliare il record di Michael Schumacher mi fa rendere conto che non sarò qui per sempre. Quindi, mentre tu sei qui a prestare attenzione, voglio chiedere a tutti di fare la propria parte per aiutare a creare un mondo più equo. Cerchiamo di essere più accoglienti e più gentili gli uni con gli altri. Facciamo in modo che l’opportunità non sia qualcosa che dipende dalle proprie origini o dal colore della pelle.”

Il sette volte campione del mondo ha poi concluso il suo messaggio con un pensiero rivolto alla generazione futura, volendone essere modello ed ispirazione per il futuro: “Niente è impossibile. Una forza trainante per me quest’anno è stata quella di dare l’esempio per la prossima generazione, di non rinunciare mai ai tuoi sogni. Molti mi hanno detto che il mio sogno era impossibile, eppure eccomi qui. Voglio che tu sappia che puoi farlo anche tu. Non arrenderti mai, continua a combattere e continuiamo ad essere all’altezza dell’occasione. #S7ILLRISING”

Seguici anche su Instagram

F1 | Pagelle GP di Turchia: Hamilton arriva a quota 7

Lewis Hamilton futuro