Formula 1

F1 | Hamilton: “Penso alla Ferrari da sempre”. 2021? “Un furto”

Hamilton racconta di un legame con Ferrari nato sin dai primi anni nelle corse, e sul 2021: “Io derubato? La storia la sapete…”.

In una bella intervista con il Magazine GQ il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton si racconta. E nel ripercorrere una vita fatta di corse, musica, moda e spettacolo non può mancare la Ferrari.

Lewis sarà un pilota della Rossa dal 2025. Un sogno che parte da lontano.

Penso che ci pensassi inconsciamente sin dai primi anni“, ammette Hamilton. “È un sogno che è sempre esistito per me. È sempre stato lì, sopra di me“.

Hamilton Ferrari
Hamilton e la sua Ferrari LaFerrari. Credits: @lewishamilton

In questo 2024, tuttavia, il britannico è alla guida della Mercedes. E l’intenzione è quella di concludere al meglio un percorso che gli ha permesso di vincere ben 6 titoli piloti.

Voglio portare Mercedes il più in alto possibile“, spiega Lewis. “Non vedo quest’anno come un anno di addio. La mia fame è la stessa di sempre. Voglio distruggere le altre squadre. Il mio approccio è e resterà lo stesso, sino all’ultima gara. Non voglio che la mia mente sia distratta da quello che ci sarà dopo“.

Dopo no, ma prima sì. Perchè, per sua stessa ammissione, l’esito del mondiale 2021 è ancora doloroso nella mente dell’inglese.

2021: “Vedere le immagini fa ancora male”

Sono stato derubato?“. “Mi pare ovvio“, spiega senza mezzi termini Lewis. “Insomma la storia la sapete. Di quel momento salvo il rapporto con mio padre. Abbiamo vissuto montagne russe assieme. E lui era lì, nel momento più difficile per me. Guardando dei filmati della corsa sento ancora quelle sensazioni. Ma ormai sono in pace con me stesso“.

Tornando al mondiale in corso, Hamilton ha ammesso di sentirsi più preparato che mai. Eppure un pensiero al futuro, che sia la Ferrari o gli interessi extra pista, non manca nella mente di Lewis.

Mi sto allenando più duramente di quanto abbia mai fatto“, confessa il britannico. “Sono molto concentrato sul presente. Ovviamente penso anche al futuro, ho tante idee, ma per ora mi concentro su questo“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

 

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.