F1 | Hamilton-Perez: ecco l’analisi della fantastica lotta nel GP di Turchia [VIDEO]

L’analisi della fantastica lotta tra Hamilton e Perez in Turchia. Hamilton cercava la rimonta ma il pilota messicano gli ha chiuso la porta in faccia.

lotta hamilton perez

 

Nella giornata di ieri all’Istanbul Park abbiamo visto di tutto. Contatti ai primi giri, strategie pit-stop variegate, Vettel con la gomma gialla e Ocon che non cambia pneumatici tenendo gli stessi dal primo al cinquantottesimo giro. Ma uno dei momenti più esaltanti è stato senza dubbio la lotta per la quarta posizione avvenuta alla fine del 35° giro tra Hamilton e Perez.

Lotta, quella di ieri, vitale per entrambe le scuderie. A Hamilton quei punti servivano per rimanere attaccato in classifica a Verstappen. A Red Bull servivano per non far prendere il largo alla Mercedes nel campionato costruttori e aiutare Max a mantenere il vantaggio.


Leggi anche: F1 | Pagelle GP Turchia – Max mette la freccia; l’audacia non ripaga, ma a Maranello si può sorridere


Ma andiamo ad analizzare la lotta in sé. L’azione di attacco da parte di Lewis inizia sul rettilineo prima di curva 12. In curva Perez resta all’interno e Lewis ha dalla sua parte curva 13 essendo già all’interno. All’uscita dalla 13, sulla sinistra, si trova l’entrata ai box. Qui il pilota Red Bull entra per poi riprendere il tracciato dopo il limite che, se sorpassato, non è più valicabile per tornare in pista. Qua Perez apre la radio e dice: He pushed me off[Mi ha buttato fuori].

Sul rettilineo principale Perez si attacca agli scarichi di Hamilton e in curva 1 si riprende la posizione. Hamilton cerca l’attacco nelle curve successive ma Checo riesce ad avere la meglio e seminare il pilota rivale.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.