F1 | Hamilton: “Non è stato facile parlare di contratto mentre morivano milioni di persone. Sarò in F1 finché mi diverto”

In occasione della conferenza stampa successiva alla presentazione della Mercedes W12, Lewis Hamilton ha parlato del tanto discusso rinnovo con Mercedes. Hamilton presentazione Mercedes W12

Mercedes W12 Hamilton presentazione Mercedes W12
Mercedes-AMG F1 W12 E Performance Launch – Lewis Hamilton

Sicuramente è stato il tema più caldo di questi primi mesi del 2021. Nonostante un settimo titolo conquistato senza non troppi problemi, per Lewis Hamilton e Mercedes è stato molto difficile trovare un accordo sul rinnovo di contratto. Alla fine è arrivato un prolungamento di un solo anno contro i tre chiesti dal pilota britannico. Ne ha parlato lo stesso Hamilton nel corso della conferenza stampa successiva alla presentazione della nuova monoposto Mercedes, la W12. Hamilton presentazione Mercedes W12

“Abbiamo deciso di rinnovare per un solo anno evitando di impegnarci in un accordo pluriennale. Per adesso sono molto concentrato sulla nuova stagione. Non vedo l’ora di iniziare. Sarà molto interessante vedere a che livello saremo a fine stagione. Credo che possa essere uno dei principali fattori che potrebbero portare ad un nuovo rinnovo. Io darò sempre il mio massimo. Lo scorso anno è stato particolare e duro per tutti ma abbiamo comunque passato bei momenti. Anche per questo è stato difficile parlare del contratto. Non mi sembrava giusto parlare di milioni di dollari mentre milioni di persone morivano per il Coronavirus.

Sul possibile addio in caso di conquista dell’ottavo titolo ha aggiunto: “non ci penso più di tanto. Non sarà quello a farmi smettere o meno. Da parte mia posso dire che sarò in Formula 1 finché mi sentirò competitivo e mi divertirò a gareggiare“.

Seguici anche su Instagram