F1 | Hamilton: “Ringrazio la famiglia Schumacher, è un onore ricevere il suo casco”

Hamilton e Schumacher, due nomi che hanno scritto, ognuno a modo suo, la storia della F1 emozionando a suon di vittorie e momenti irripetibili come quello di ieri. Nel dopo gara, infatti, il figlio del Kaiser, Mick, ha regalato al sei volte campione del mondo, in occasione della sua novantunesima vittoria, il casco di papà Michael. Un passaggio di testimone, che regala brividi e malinconia, ma anche un momento carico di sportività ed emozioni…

Hamilton SchumacherFonte: Unknown

Hamilton e Schumacher. Il presente ed il passato, che ben presto potrebbe diventare anche il futuro. Due piloti che, ognuno a modo suo, sono stati in grado di lasciare il segno, di firmare innumerevoli vittorie, di rimanere impressi nella memoria di tantissima gente.

Sarà per questo che vedere Lewis vincere l’ennesima gara, la novantunesima, ha emozionato così tanto. Ma ciò che veramente ha fatto commuovere è avvenuto pochi minuti dopo quando il figlio del Kaiser, Mick, ha regalato a Lewis il casco di papà Michael.

Un gesto che è quasi un passaggio di testimone, che ha fatto capire bene al campione inglese il significato della sua vittoria. “Mi ricordo ancora il giorno in cui Michael vinse per la novantunesima volta e sono incredibilmente onorato di aver ricevuto questo casco da parte della sua famiglia. Quando è finita la gara non avevo realizzato di aver vinto il mio novantunesimo GP. Solo dopo ho capito che avevo eguagliato Michael” ha detto il campione britannico che ieri dopo aver ricevuto il casco lo ha osservato con lo sguardo di chi sa di aver compiuto un’impresa più grande di se.

Ho provato le stesse emozioni che provai quando vinsi la mia prima gara. Posso assicurarvi che ogni vittoria è stata una battaglia, nessuna è stata facile e non è ancora finito nulla. Restiamo, dunque, positivi e continuiamo a dare il massimo

Voglio ringraziare tutti quelli che in questi anni mi hanno supportato e hanno continuato a credere in me. Si vince e si perde insieme e l’assenza dei tifosi sugli spalti si sente tanto purtroppo. Vi auguro di rimanere sempre positivi, nonostante in questo periodo non sia facile” ha concluso Lewis che è sempre più vicino al settimo titolo. Un traguardo che, se raggiunto, permetterà all’inglese di scrivere un altro pezzo di storia esattamente come fece chi, quel titolo, lo vinse per primo.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | La famiglia Schumacher si congratula con Hamilton per la 91esima vittoria