F1 | Hamilton svela dettagli sui movimenti di mercato: Verstappen in contatto con Wolff

Il sei volte campione del mondo ha dichiarato come tanti piloti, tra cui Max Verstappen, abbiano contattato Toto Wolff per l’ipotetico sedile vacante del 2021 Verstappen Mercedes 2021

Continua il valzer dei rumors che circondano il futuro della Mercedes: dopo la conferma da parte di Wolff dei contatti tra Ferrari e il pilota inglese in ottica 2021, Hamilton ha rivelato quali siano movimenti intorno alla casa di Stoccarda. Secondo quanto riportato dal sei volte campione del mondo nel corso della premiazione di fine stagione della FIA, molti;piloti della griglia attuale (e non solo) avrebbero contattato Toto Wolff per proporsi come aspiranti driver Mercedes 2021: Verstappen Mercedes 2021

E’ un periodo interessante, ci sono tanti piloti di ogni;categoria che stanno cercando un posto in Mercedes, compreso uno che era qua poco fa“, dichiara Hamilton riferendosi a Max Verstappen.

“Ognuno sta cercando di lasciare la propria squadra per venire da noi, in Mercedes, – continua il pilota inglese – il che è comprensibile, tutti voglio vincere e far parte di una scuderia vincente.


Il 2020 sarà una stagione che vedrà il mercato piloti giocare un ruolo centrale. Tra i vari top driver, soltanto Leclerc vede vincolato il proprio futuro al proprio team per le prossime stagioni: Sebastian Vettel, Lewis Hamilton, Valtteri Bottas e i due alfieri della Red Bull hanno il contratto in scadenza, con possibili ribaltamenti della griglia attuale in vista.

Nonostante il suo posto sia il più ambito dai propri rivali, Hamilton non si sente assolutamente stressato dalla situazione attuale:
“Non c’è tensione, c’è sempre stata una buona comunicazione tra me e Toto [Wolff, ndr]. Non ci sono mai stati segreti e non è qualcosa che cambierà”.

Hamilton ha poi commentato la stagione appena conclusa, definendola come la propria miglior annata in assoluto:

“Il 2019 è stato probabilmente l’anno migliore della mia carriera, sono molto soddisfatto. Sono orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato come squadra e delle mie prestazioni personali, anche se ovviamente ci sono ancora aree in cui possiamo migliorare.”


Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.