F1 | Hamilton: “Vincere il Titolo costruttori è più emozionante del piloti”

Alla domanda sulla differenza di feeling tra la vittoria del campionato costruttori e il successo individuale del titolo piloti, Hamilton dice che vincere il campionato costruttori in F1 è “quasi più emozionante“.

HAMILTON

Ad Imola la Mercedes è campione del mondo di F1 per il settimo anno consecutivo ed Hamilton ha fatto parte di tutte e sette le vittorie, è oramai sulla buona strada per vincere il suo sesto campionato con la squadra e settimo assoluto il prossimo fine settimana in Turchia.

Hamilton ha dichiarato che vincere il campionato costruttori di Formula 1 con la Mercedes è “quasi più emozionante” del successo individuale nella corsa al titolo piloti. “È uno sport molto strano, nel senso che è uno sport di squadra, ci sono due campionati e poi c’è un campionato individuale, ma quello che è al centro del nostro lavoro è fornire punti e risultati per la squadra, è qualcosa che fai collettivamente, con un grande gruppo di persone“.

Inoltre, Hamilton ha asserito: “Siamo sullo stesso livello, siamo tutti parte degli anelli della catena. Anche se siamo quelli in cima al podio, non siamo al di sopra di nessuno. Puoi dire che tutti sono così felici quando ottengono il titolo di costruttori. Quando facciamo la festa di Natale e festeggiamo con tutti, tutti sanno che hanno fatto un lavoro straordinario e che hanno fatto qualcosa che nessun altro ha fatto prima”.

È bello farne parte. Anche se dovessi smettere oggi, sarebbe qualcosa che potrei condividere con quel grande gruppo di persone per il resto della mia vita”, ha concluso il britannico.

Wolff e Bottas stesso humor

Al termine della gara di domenica scorsa anche Toto Wolff ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Il settimo mondiale costruttori di seguito e le 92 vittorie di Lewis sono davvero un risultato incredibile. Siamo un gruppo meraviglioso, siamo tutti molto uniti. Il team lavora in modo fantastico e cerca sempre di ottenere di più“.

Morale alle stesse anche per Valtteri Bottas: “Continuiamo ad alzare il livello per ogni singolo membro della squadra, ma lo facciamo uniti. Ci sosteniamo a vicenda, ma lo spirito che ha la squadra sta rendendo possibili queste cose. Sono davvero, davvero orgoglioso di farne parte”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | UFFICIALE: la Formula 1 correrà una gara in notturna in Arabia Saudita nel 2021

 

Giuseppe Cinotti

Laureato in Operatore Giuridico d'Impresa e specializzando in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo presso L'Università per Stranieri di Perugia. Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.