F1 | Hamilton vorrebbe più gare come in Turchia “per dimostrare che non vinco solo per la macchina”

Dopo il successo in Turchia, Hamilton ha espresso il desiderio di correre più gare del genere in F1, per poter dimostrare di vincere non solo per il fatto di guidare una Mercedes.

lewis hamilton mercedes gp turchia f1 campione mondo schumacher gara dichiarazioni più gare così bagnato talento pilota macchina
credits: Twitter Mercedes F1

Dopo la vittoria in Turchia, Lewis Hamilton ha espresso il desiderio di correre più gare in condizioni del genere in F1, per poter dimostrare una volta di più che le sue vittorie sono merito anche del talento del pilota, e non solo del fatto di guidare una macchina più forte delle altre, com’è la Mercedes.

Come sottolineato anche da Toto Wolff, in Turchia la differenza l’ha fatta Lewis. E questo è quello che vorrebbe poter dimostrare di più Hamilton. Probabilmente un compagno di squadra più competitivo, lo aiuterebbe a raggiungere il proprio obiettivo. Anche Jenson Button negli scorsi giorni aveva evidenziato come la Formula 1 avrebbe bisogno di affiancare ad Hamilton, un pilota più all’altezza.

Il desiderio di Lewis

“Voglio più weekend come questo, con queste condizioni. Più gare con condizioni difficili come questa. Con più gare così, avrei maggiori opportunità di mostrare tutto ciò che sono in grado di fare. E oggi spero che il pubblico lo abbia potuto vedere, penso di meritare il mio rispetto. Penso di averlo dai miei colleghi, loro sanno quanto fosse difficile oggi, ed in particolare che non è stata una questione di macchina più veloce.”

Sui commenti degli ex piloti

“Noto che ci sono alcuni commenti di quel genere, in particolare dai piloti del passato. Lo prometto davvero, e spero di mantenere la mia parola, quando mi fermerò tra 10, 20 anni e guarderò indietro, voglio solo incoraggiare i futuri giovani piloti che correranno qui. Che sia Lando Norris, che si tratti di George Russell, chiunque sia, anche che sia Max Verstappen. So quanto sia difficile fare questo lavoro e so come funziona questo mondo.”

“Ovviamente devi avere una buona squadra, e ovviamente devi avere una grande macchina. Non c’è pilota che abbia mai vinto il campionato senza questo in passato. Ma questo è così già dal mondo del karting. Devi avere il mezzo giusto, e sarà sempre così in questo sport. Ma poi è anche quello che fai tu con esso che conta davvero, e spero che durante questa gara lo abbiate visto.”


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Turchia – Stroll disperato nel team radio post gara: “Ridicolo!”

lewis hamilton mercedes gp turchia f1 campione mondo schumacher gara dichiarazioni più gare così bagnato talento pilota macchina

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1