F1 | Hankook candidata alla fornitura gomme 2020

Vi avevamo già anticipato dell’interesse dimostrato in casa Hankook per un eventuale approdo in F1. Con oggi, la speculazione diventa ufficialità: la FIA ha approvato le candidature di Pirelli e Hankook per il triennio 2020-2023. F1 Hankook

Ad ufficializzare la notizia è stato un portavoce della Formula 1 a sito RaceFans: “Posso confermare che siamo già in trattativa con i due potenziali fornitori di pneumatici”.

Il terzo candidato per un ritorno nella massima categoria, Michelin, aveva già il mese scorso confermato che non avrebbe partecipato al bid, in protesta contro la decisione di trattenere i pneumatici da 13″ anche per il 2020. La casa francese era infatti stata la prima a proporre il passaggio ai 18″, ma non ha ritenuto di partecipare a un appalto che richiede al fornitore un totale stravolgimento di design e prestazioni a metà del contratto. Il nuovo regolamento, infatti, entrerà comunque in vigore solo dal 2021, comportando un evidente doppio dispendio in ricerca e sviluppo.

Il prossimo passo nel processo di selezione del nuovo fornitore sta adesso a chi detiene i diritti commerciali della F1: Liberty Media. La fase di negoziazione con Hankook e Pirelli proseguirà fino al raggiungimento della migliore offerta, e il risultato verrà comunicato alla FIA per l’approvazione formale. Il regime del fornitore unico, che è stato al centro di lodi e critiche, resterà quindi in vigore almeno per i prossimi cinque anni.

Hankook interessata ad entrare in Formula 1 come fornitore di gomme.

F1 | Hankook candidata alla fornitura gomme 2020
Lascia un voto
mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo la Formula 1 sul blog Instagram @theracingchick.