F1 | Helmut Marko: “Perez? E’ molto esperto, ci ha già dato informazioni preziose riguardo al motore Mercedes”

“Perez? Ci ha dato parecchie informazioni interessanti, sopratutto riguardo al motore Mercedes” così Helmut Marko, consigliere della Red Bull, ha parlato del nuovo acquisto della scuderia austriaca, sottolineando come l’esperienza del messicano, in Formula Uno da ben dieci anni, sia visibile fin da subito e faccia decisamente la differenza

Perez Helmut Marko
Foto: F1grandprix

“Perez? Ci ha già dato parecchie informazioni preziose riguardo al motore Mercedes” così Helmut Marko, consigliere della Red Bull, ha parlato di Perez, nuovo acquisto del team austriaco.

Dal 2021, infatti, il pilota messicano Sergio Perez scenderà in pista proprio con Red Bull al fianco del giovanissimo Max Verstappen. Tante aspettative, dunque, per il messicano, che nel 2020, ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per ottenere ottimi risultati, riuscendo anche a vincere il primo GP della sua carriera.

Sul tracciato di Sakhir, il 6 dicembre 2020, infatti, il pilota messicano ha conquistato il primo gradino del podio, chiudendo al meglio il capitolo Racing Point. Ed è proprio dopo il divorzio dalla scuderia britannica, che il trentunenne è approdato in Red Bull.

Le parole di Helmut Marko

Red Bull alla quale, stando alle parole di Helmut Marko, Perez ha già dato parecchi consigli, mettendo a disposizione del team la sua esperienza decennale in F1. “Perez è già stato molto utile al team. Devo dire che si è riuscito ad integrare senza nessun problema e ha già dimostrato tutta la sua esperienza”

“Un esempio? Ci ha rivelato parecchie informazioni per quanto riguarda il motore Mercedes. Diciamo che è facile capire subito che è in questo settore da 10 anni” ha ammesso Marko in una recente intervista in cui ha elogiato Perez, oltre a parlare del rapporto tra l’ex Racing Point e Verstappen.

Per ora non ci sono stati problemi e vanno molto d’accordo tra di loro. Ma per parlare bisognerebbe aspettare l’inizio delle gare, solo allora potremo vedere come sarà il loro rapporto. Una cosa è sicura: nessuno dei due regalerà nulla

“Entrambi sono agguerriti e non ci saranno favoritismi. Max vuole continuare ad affermarsi come pilota, mentre Checo sicuramente vorrà dimostrare a coloro che lo hanno sottovalutato quanto vale” ha concluso l’austriaco.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

Calendario presentazioni F1 2021: Tutte le date comunicate dai team