F1 | Helmut Marko su Verstappen: “Il suo stile di guida non si adatta alle nuove auto”

Helmut Marko crede che lo stile di guida, molto aggressivo, di Max Verstappen non si adatta alle nuove vetture 2022

F1 2022 Helmut Marko Max Verstappen vetture Imola
Foto: Verstappen in Australia; Red Bull Twitter

Max Verstappen è famoso per il suo stile di guida aggressivo, il quale però tende a penalizzarlo, secondo Helmut Marko, con le nuove auto.

Con una rivoluzione grande come quella del 2022, tutti i piloti stanno cercando di adattarsi alle nuove vetture. Tutti si sono ritrovati al pari livello, non avendo mai corso con delle auto ad effetto suolo. Ovviamente, lo stile di guida influenza la capacità di adattamento.

Guardando in casa Red Bull, Marko crede che il campione del mondo in carica, non sia ancora riuscito a far la differenza a causa del suo stile di guida aggressivo. Questo, infatti, lo starebbe limitando nel trovare il giusto equilibrio.


Leggi anche: F1 | Kevin Magnussen su Mick Schumacher: “Ha ciò che serve per essere in Formula 1”


Secondo Marko, Perez si trova in una situazione migliore. “Pérez è molto soddisfatto della configurazione della macchina. Max lo trova un po’ più complicato. Non ha ancora trovato il giusto equilibrio e non ha piena fiducia nella macchina. Il suo stile di guida aggressivo non va di pari passo con le nuove auto“, ha affermato.

Questo fa si che la differenza tra Perez e Verstappen sembra essersi limata rispetto al 2021.

Pérez è molto più vicino di Max che nel 2021. La semplice spiegazione di ciò è che le nuove auto, con meno carico aerodinamico, sono più adatte ad alcuni conducenti che ad altri”, ha aggiunto Marko.

Helmut Marko, ha anche analizzato la situazione in Ferrari.In cui vede Sainz e Leclerc più vicini di quanto non dica la classifica, sottolineando la sfortuna dello spagnolo.

Sainz è intelligente e lavora molto duramente. In Australia, era vicino, ma poi ha avuto sfortuna con la bandiera rossa e il volante“, ha concluso.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Nicholas Cincinelli

Laureato in Scienze Politiche, attualmente studio Giornalismo e Comunicazione multimediale. Da sempre super appassionato di F1