F1 | Herbert su Hamilton: “Non è sereno per il contratto annuale con Mercedes ma può dare ancora molto”

L’ex pilota Johnny Herbert ha parlato di Lewis Hamilton e della situazione legata al suo contratto annuale con Mercedes sottolineando uno stato d’animo, quello del sette volte campione del Mondo, tutt’altro che sereno.

Hamilton Mercedes
Foto: unknown

Era stato il tema principale dei tre mesi di pausa prima dell’inizio della nuova stagione. Lewis Hamilton e la situazione legata al rinnovo del suo contratto con Mercedes avevano fatto discutere, e non poco. Dopo settimane di speculazioni e offerte era stato trovato un accordo per un prolungamento annuale di uno de binomi più vincenti della storia della Formula 1. Tuttavia, nonostante il sette volte campione del Mondo avrebbe voluto un rinnovo pluriennale, da Brackley sono arrivate solo proposte annuali. Ne ha parlato l’ex pilota, e oggi commentatore, Johnny Herbert, sottolineando uno stato d’animo, quello di Hamilton, tutt’altro che sereno.

“Da quello che mi hanno detto Hamilton non è particolarmente felice della situazione legata al suo contratto con Mercedes. Avrebbe preferito un accordo più a lungo termine. Spero solo che non lasci la Formula 1, può dare ancora molto. Negli anni ha contribuito alla crescita di questo sport sia a livello mediatico che di temi trattati. 

Credo che ami ancora correre ma dopo un eventuale ottavo titolo sarebbe difficile trovare ulteriori motivazioni. Anche Senna diceva sempre di far fatica a trovare un motivo per risalire in macchina l’anno successivo. In questo senso penso che la sfida con Verstappen e la Red Bull possa aiutarlo molto. 

So che non è stato trovato l’accordo che avrebbe voluto ma penso possa tornargli utile. In questo modo alla fine dell’anno potrà vedere a che livello è Mercedes e prendere, di conseguenza, una decisione. E poi chi non vorrebbe Hamilton nel proprio team?”.

Seguici anche su Instagram