F1 | Horner non è preoccupato per Sochi: “Sarà una sfida, nonostante la penalità a Verstappen”

Christian Horner non si dice molto preoccupato per la penalità di Verstappen a Sochi, che lo porterà a partire con tre posizioni di penalità

Horner Verstappen Sochi
Foto: Lars Baron / Ansa

A seguito dell’incidente con Hamilton a Monza, Verstappen partirà con tre posizioni di penalità a Sochi, ma Horner non si è detto preoccupato sull’andamento della gara.

Il team Principal Red Bull è consapevole che il circuito russo permetterà una rimonta, nonostante la penalità. Poiché, seppur il circuito ha sempre visto la vittoria della Mercedes, ci sono possibilità di sorpasso, soprattutto nei primi giri.


Leggi anche: F1 | Helmut Marko: “Si è venuto a creare un teatrino, all’improvviso Hamilton si sarebbe infortunato”


È una roccaforte Mercedes”, ha affermato Horner parlando della pista russa; che poi ha aggiunto: “Per me, Monza e Sochi, li considero ormai circuiti che favoriscono la Mercedes, quindi sarà una sfida.”

Horner non si è detto preoccupato per la gara: “Avremo anche la penalità per Max, ma a Sochi non è una tale invalidità data la potenza della scia fino in curva 1.”

Stavo riguardando i risultati del Gran Premio di Russia e nel 2018, Max passò dall’ultima alla prima posizione prima di dover fare il pit stop. Siamo arrivati secondi l’anno scorso, ma non abbiamo mai vinto qui. Non vedo l’ora di provarci e vedere cosa accadrà”, molta fiducia nelle parole di Horner.

Il team Principal inglese è poi tornato sulla penalità di Monza: “È stata una collisione imbarazzante, ma ho ancora la stessa convinzione; entrambi i piloti hanno avuto una parte in esso ed è molto difficile attribuire colpe ad una parte più che all’altra.

Se la FIA avesse voluto fare una dichiarazione, avrebbero dovuto imporre la stessa penalità ad entrambi i piloti. L’errore è stato però considerato più di Max e, poiché non ha finito la gara, l’unica opzione è stata quella di dargli una penalità in griglia, che abbiamo accettato.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter