F1 | Horner parla degli aggiornamenti Red Bull: “Ad Imola non porteremo un grande pacchetto di aggiornamenti”

Christian Horner, team principal Red Bull, ha affermato che la sprint race di Imola impatterà in modo negativo sugli aggiornamenti previsti.

horner red bull aggiornamenti imola sprint race problemi ferrari
foto: unknown

Christian Horner, team principal Red Bull, ha affermato che la sprint race di Imola impatterà negativamente sulla programmazione degli aggiornamenti per la monoposto. La RB18 avrebbe dovuto cambiare faccia ad Imola, nelle scorse settimane girava voce di un importante aggiornamento volto a ridurre sensibilmente il peso della monoposto austriaca. Non ci aspettiamo quindi grandi aggiornamenti da parte dei team perché la sprint race limita i turni di prove libere nel week-end e di conseguenza vengono limitati i test sulle nuove componenti.

Quali sono attualmente i problemi di Red Bull?

Nel corso delle prime gare sia Max Verstappen che Sergio Perez hanno sofferto di gravi problemi di affidabilità che hanno costretto i piloti al ritiro. Sono due i ritiri per il campione del mondo, Max Verstappen, che vede momentaneamente scappar via la Ferrari di Charles Leclerc. I problemi della RB18 sono principalmente legati alla power unit. Durante il primo GP è stato riscontrato un problema di pescaggio del carburante mentre nel GP di Melbourne una perdita di carburante.


Leggi anche:F1 | Anteprima GP Imola: Cosa ci aspettiamo dalla Ferrari


Perché non ci saranno importanti aggiornamenti ad Imola?

Christian Horner ha affermato che ci saranno aggiornamenti ma non così importanti come si pensa a causa della sprint race: “Non direi che porteremo un grande pacchetto di aggiornamenti. Fa tutto parte dell’evoluzione della monoposto ma, essendo una sprint race, hai pochissimo tempo per valutare le nuove componenti. Hai solo una sessione di prove libere e poi subito la qualifica, devi essere molto sicuro di ciò che monti sulla macchina.”

Secondo Horner la monoposto si sta evolvendo nella giusta direzione

“Stiamo capendo il comportamento delle gomme e della monoposto, questo ti indica la direzione di sviluppo. Abbiamo intrapreso un’ottima direzione di sviluppo per il resto della stagione.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter