F1 | Horner positivo con Porsche, possibile collaborazione con Red Bull.

Christian Horner dichiara la futura possibilità per il team Red Bull di utilizzare motori Porsche nella prossima era della Formula 1.

Christian Horner
Christian Horner da Rossomotori.it

La stagione del 2022 è l’alba di una nuova era per la Formula 1 , con numerosi cambiamenti, non solo in merito ai regolamenti, anche per ciò che riguarda le monoposto. Tuttavia, c’è già chi ha uno sguardo rivolto verso il futuro, con il gruppo Volkswagen che annuncia il proprio interesse ad entrare nella Formula 1 con Audi e Porsche. Un ingresso ancora incerto, dato che secondo il gruppo VW l’inserimento potrebbe avvenire con la nuova generazione di motori nel 2026. Nondimeno Christian Horner, commenta la possibile partnership tra Red Bull e Porsche: “E’ una grande notizia per la Formula 1 che due brand siano interessati.”


Leggi anche: F1 | Porsche e Audi in Formula 1? Pronto il via libera di Volkswagen


Numerose trattative ancora in atto per questa partnership. I consulenti della Red Bull e il gruppo Volkswagen sarebbero impegnati costantemente in lunghe riunioni, dunque si tratta di un tema ancora troppo caldo per poterlo affermare con certezza. Tuttavia Christian Horner, team principal della Red Bull, spiega come la possibile partnership con Porsche non sarebbe poi così lontana.

Dovrebbe essere davvero semplice, ma si deve essere sicuri che sia un partner giusto con cui lavorare. Penso che sia più logico per noi ora discutere con entrambe le OEM, o anche con altri OEM” continua.

Christian Horner fa poi chiarezza attraverso le sue parole, mostrando interesse per le nuove partnership: “Per noi, i motori sono in continuo studio. Ogni giorno, siamo davvero sorpresi per il talento e l’interesse che siamo riusciti ad attirare nel business”.

In ultima analisi Christian Horner termina l’intervista sul possibile inizio della collaborazione tra Porsche e Red Bull attraverso le sue dichiarazioni: “Il primo cilindro verrà realizzando seguendo le regole del 2026. Ci muoveremo con nuovi sistemi entro la fine di maggio. L’interesse che ha portato nel gruppo nuovi talenti è fantastico. Siamo felici del progresso”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter