F1 | Horner su Albon in Williams: “Lieti di avergli trovato un sedile, lo monitoreremo con attenzione”

Il team principal Red Bull, Christian Horner ha commentato l’approdo di Albon in Williams. Si dichiara lieto del ritorno del thailandese in pista ed avrà un occhio di riguardo per lui.

Albon Williams Horner
Crediti: Red Bull

Il team principal Red Bull, Christian Horner ha commentato l’approdo di Albon in Williams. Si dichiara lieto del ritorno del thailandese in pista ed avrà un occhio di riguardo per lui.
Dopo aver corso sia per la Red Bull che per la Toro Rosso nel 2019 e nel 2020, Alex tornerà a correre in F1 la prossima stagione. Guiderà per la Williams Racing al fianco di Nicholas Latifi.

Il commento di Horner

Valutiamo molto bene Alex e con la nostra formazione per il 2022 fissata, il nostro obiettivo era di aiutarlo a trovare un posto in un’altra squadra dove potesse guadagnare più chilometri ed esperienza in F1 e siamo lieti di averlo fatto con la Williams Racing. Alex è stato una risorsa estremamente preziosa nel suo ruolo di nostro Test & Reserve Driver quest’anno, aiutando a portare le prestazioni dal simulatore all’auto ogni fine settimana. Con il suo posto in griglia assicurato il prossimo anno, siamo lieti di vederlo realizzare questa opportunità e seguiremo da vicino i suoi progressi”.


Leggi anche

F1 | Ufficiale – Alexander Albon in Williams nel 2022


Il commento di Albon

Sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di tornare in Formula 1 nel 2022. Quando perdi un anno fuori dalla F1 non è mai certo che tornerai, quindi sono estremamente grato a Red Bull e Williams per aver creduto in me e aiutandomi nel mio viaggio di ritorno in griglia. È stato anche bello vedere tutti i progressi che Williams ha fatto come squadra quest’anno e non vedo l’ora di aiutarli a continuare quel viaggio nel 2022. La mia attenzione ora torna al mio ruolo di Test & Reserve Driver alla Red Bull e ad aiutare il Team a combattere per il mondiale di quest’anno”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.