Pubblicato il 22 Gennaio, 2021 alle 16:25

F1 | Horner: “Verstappen è più forte di Hamilton. La prova? La performance di Russell in Bahrain”

“Verstappen, a mio parere, è più forte di Hamilton” Horner, team principal della Red Bull, ha elogiato, nel corso di un’intervista per una testata olandese, il talento e le performance del suo giovanissimo pilota, spiegando che la conferma siano stati proprio i risultati ottenuti in Bahrain da Russell…

Max Verstappen e Lewis Hamilton. Foto: F1grandprix

Verstappen, a mio parere, è già più forte di Hamilton” a parlare è Christian Horner, team principal della Red Bull, che in un’intervista ha elogiato il suo pilota, superiore a suo dire, anche al sette volte campione del mondo Hamilton.

Contro ogni previsione, infatti, il 2020 è stato anche l’anno che ha visto, George Russell alla guida della Mercedes del campione inglese. Un’occasione d’oro, durata un weekend, che ha permesso al giovanissimo pilota britannico di dimostrare le sue capacità, lasciando a bocca aperta il Circus.

Pur essendo, infatti, al suo primo GP a bordo di una delle monoposto delle “Frecce d’argento”, Russell ha stupito, arrivando ad accarezzare anche la vittoria. Vittoria che alla fine si è rivelata un buco nell’acqua a causa di vari problemi tecnici.

Risultato? Uno strano mix di frustrazione ed orgoglio e la consapevolezza di essere stato notato dai vertici di ogni scuderia, compreso Christian Horner. “Onestamente penso che Verstappen sia più forte di Hamilton. La conferma sono stati proprio i risultati ottenuti da Russell quando, per un fine settimana, ha sostituito Lewis che aveva contratto il Covid” ha rivelato il britannico, intervistato dalla testata olandese RacingNews365.

“Ovviamente questo non significa che io non riconosca i meriti di Lewis. Non sto sminuendo tutto quello che è riuscito ad ottenere nella sua carriera. Però bisogna anche riconoscere che la Mercedes offre più opportunità perché è più competitiva. Max, invece, quest’anno è riuscito a portare la sua macchina oltre il limite, ha dato il 110%”

“Sono sicuro che se qualcuno dovesse sostituirlo, non otterrebbe i suoi stessi risultati, non riuscirebbe a tenere il passo. In Mercedes, invece, questo è successo. George, pilota della Williams, ha ottenuto un ottimo risultato in qualifica e ha sfiorato la vittoria in gara” ha concluso Horner.

Seguici su Telegram, Facebook, Instagram, Twitter.

F1 | Jenson Button torna in Williams, sarà Senior Advisor

 

Disqus Comments Loading...